Home » Cronaca » Tamponi e supporto psicologico, Pase: aiuti reali per fronteggiare emergenza

Tamponi e supporto psicologico, Pase: aiuti reali per fronteggiare emergenza

Riccardo Pase

“A Cinisello Balsamo non solo tamponi per tutti i cittadini, 7 giorni su 7 dalle 8 alle 20 tramite servizio di drive in. I cittadini hanno ora anche una seconda via aggiuntiva per poter effettuare i tamponi tutti i giorni dalle 8 alle 20. Oltre a questo, l’Asst Nord Milano garantisce supporto psicologico a tutti i pazienti Covid e alle loro famiglie presso il punto di via Tarenghi a Milano e la possibilità di poter richiedere tamponi presso la propria abitazione e consulti telefonici tramite il centro servizi”. Così Riccardo Pase (Lega), componente della commissione Sanità al Pirellone sulle iniziative messe in atto dall’Asst Nord Milano per fronteggiare l’emergenza sanitaria in corso. “Si tratta di servizi nuovi e aggiuntivi che permettono ai cittadini di essere supportati, anche attraverso un sostegno psicologico, da medici professionisti. Un servizio importante poi, è quello che sarà realizzato a Cologno Monzese, dove verrà realizzato un day service per i medici di medicina generale che potranno effettuare presso i propri ambulatori la misurazione della saturazione del sangue e test sierologici. Se i pazienti dovessero presentare delle complicanze, allora verrebbe messo in atto un secondo livello con specialisti per una successiva ecografia toracica o altri accertamenti per l’inquadramento clinico del paziente. Altri servizi verranno realizzati a Bresso e a Sesto San Giovanni con drive in per tamponi, altri poliambulatori nella città di Milano e tamponi immediati per pazienti delle RSA, qualora venissero richiesti. Iniziative queste, che evidenziano la volontà e l’impegno di Regione Lombardia nel voler affrontare la situazione in corso nel migliore dei modi”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Contratti di affitto in via Giardini, Auser Sesto: lavoriamo in trasparenza e legalità

Dalla presidente di Auser Sesto Anna Maria Antoniolli riceviamo e pubblichiamo Un paio d’anni fa, …

Lascia un commento