Home » Cronaca » Burger King a Sesto, approvata la variante. Bocciato l’odg del PD

Burger King a Sesto, approvata la variante. Bocciato l’odg del PD

Ieri sera il Consiglio comunale ha approvato la variante urbanistica che prevede la realizzazione di un nuovo ristorante della catena internazionale Burger King in via Pasolini, all’interno dell’ex Shopping Center, su una superficie di 450 metri quadrati.
Nuovi posti di lavoro, nuovi clienti, il ristorante avrà un impatto che andrà oltre i confini della nostra città. È previsto un organico di 20/25 persone e per le assunzioni verrà data priorità ai residenti a Sesto San Giovanni”, spiega il sindaco Roberto Di Stefano. La proposta è stata fin da subito condivisa dall’amministrazione e in poco più di un anno siamo riusciti a completare l’iter di variante. Oggi ringraziamo questo imprenditore che investe nelle nostra città e crea nuovi posti di lavoro”, commenta l’assessore all’Urbanistica, Antonio Lamiranda.
Prima del Consiglio i consiglieri del Partito Democratico hanno presentato un ordine del giorno bocciato dalla maggioranza. L’ordine del giorno intendeva impegnare l’Amministrazione (“oltre le parole ma anche attraverso atti politici”, sottolineano dal PD), a chiedere al privato che tra le prossime assunzioni almeno il 50% fosse rappresentato da sestesi. “La maggioranza però l’ha bocciato – concludono i consiglieri PD – : evidentemente l’occupazione a loro non interessa, soprattutto se da parole diventa una responsabilità da assumersi”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Contratti di affitto in via Giardini, Auser Sesto: lavoriamo in trasparenza e legalità

Dalla presidente di Auser Sesto Anna Maria Antoniolli riceviamo e pubblichiamo Un paio d’anni fa, …

Lascia un commento