Sesto è ‘Città Europea dello Sport 2022’. PD Sesto: candidatura paradossale

E’ ufficiale: Sesto San Giovanni ha ricevuto il prestigioso riconoscimento di Città Europea dello Sport 2022. Ad annunciare la vittoria una lettera firmata e indirizzata dal presidente di ACES Europe, Gian Francesco Lupattelli, al sindaco Roberto Di Stefano.
Come spiegato dalla commissione, giunta in città nel fine settimana della Festa dello Sport, del Volontariato e della Salute per la valutazione finale, Sesto San Giovanni si è dimostrata un ottimo esempio per la promozione della salute e per l’inclusione delle disabilità attraverso lo sport, oltre a tutte le politiche intraprese per migliorare gli impianti sportivi e supportare attività ed eventi. “Siamo orgogliosi, felici e soddisfatti per aver ottenuto questo grandissimo risultato a cui, come amministrazione, abbiamo creduto fin dall’inizio – commenta il sindaco Di Stefano -. Ringrazio tutti coloro che hanno sostenuto la nostra candidatura, Regione Lombardia, Coni Lombardia, Comitato Italiano Paralimpico Regione Lombardia, ASST Nord Milano, tutte le società e le associazioni del territorio, i volontari impegnati nello sport e tutti coloro che hanno lavorato con passione per la nostra candidatura. Perché, come dice il nostro claim, noi vogliamo vivere a ritmo di sport!”.
Parallelamente però si registra lo scontento e la preoccupazione di molte società sportive del territorio, che per via dei protocolli covid, ancora non si sono viste assegnare le palestre comunali per gli allenamenti. E dell’opposizione, a cominciare dal PD cittadino che sulla sua pagina facebook denuncia  “il paradosso di un Sindaco che candida Sesto a città dello sport, ma che non si preoccupa che in città non ci sia un metro cubo di acqua in cui nuotare”. “Come Pd – dichiarano – cerchiamo di riportare i contenuti in un consiglio comunale da cui la destra cerca di tenere fuori ogni discussione: continueremo a far risuonare la voce delle realtà cittadine rifiutando ogni bavaglio che questa Amministrazione vuole imporci”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Gruppo CAP vince il TopLegal Awards

Un nuovo successo per Gruppo CAP: la green utility che gestisce il servizio idrico integrato …

Lascia un commento