Home » Cronaca » Trasporti » Palazzolo Milanese, azioni condivise con Ferrovie Nord per passaggi a livello più sicuri

Palazzolo Milanese, azioni condivise con Ferrovie Nord per passaggi a livello più sicuri

Il sindaco di Paderno, Ezio Casati

Il passaggio a livello di Palazzolo Milanese non chiuderà ma si sta già lavorando per renderlo più sicuro e soprattutto per impedire gli attraversamenti dei pedoni quando le sbarre sono abbassate. “E’ questa la criticità che purtroppo si ripete troppo frequentemente oltre alle auto che transitano anche quando parte il segnale acustico anticipando il passaggio dei treni – spiega il Sindaco Ezio Casati – Comportamenti che mettono in pericolo la vita di chi compie le infrazioni e di chi viaggia sui treni: l’impegno che ci siamo presi con Ferrovie Nord è quello di mettere in campo azioni che possano evitare situazioni simili”.
“A Regione e a Ferrovie Nord ho illustrato quanto l’attraversamento del passaggio a livello sia importante per il tessuto scolastico, sociale e commerciale di Palazzolo Milanese – ricorda il Sindaco Casati – E il sottopasso veicolare non può essere considerato alternativo al collegamento tra le vie Monte Sabotino e Coti Zelati”.
Dopo un sopralluogo congiunto, Ferrovie Nord si è impegnata a migliorare le condizioni del sottopasso ciclopedonale potenziando l’impianto di illuminazione, studiando la realizzazione di un’ulteriore rampa di scale sul lato di Via per la Stazione e mettendo in condivisione con la Polizia Locale il sistema di videosorveglianza per aumentare i livelli di sicurezza per chi lo percorre. Inoltre sono già stati installati dei grembiali sulle sbarre del passaggio a livello per impedire che i pedoni possano superarle passandoci sotto. Come da richiesta del Sindaco Casati, la stessa struttura è stata realizzata anche per i due passaggi a livello in prossimità della stazione di Paderno.
“Da parte nostra predisporremo servizi di vigilanza mirati per il controllo del passaggio a livello e studieremo modifiche viabilistiche che possano consentire agli automobilisti di proseguire su percorsi alternativi quando le sbarre sono abbassate senza creare code, inquinamento e ingorghi alla circolazione che si ripercuotono anche su altre strade collegate alle vie Coti Zelati e Monte Sabatino – spiega il Sindaco Casati – Vedremo i risultati che queste misure daranno quando potremo sperimentarle ma è del tutto evidente che la sicurezza del passaggio a livello dipende molto da noi. Con i rappresentanti del Comitato per Palazzolo ho condiviso anche l’esigenza di uno studio urbanistico più ampio che possa dare nuove idee, una nuova vocazione a tutto il contesto a ridosso del passaggio a livello”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Comune di Sesto aderisce al progetto ZTL Pass Lombardia

Il Comune di Sesto San Giovanni, insieme ai comuni di Bollate, Desio, Monza e Paderno …

Lascia un commento