Home » Cronaca » Fiorenza Bassoli, funerali in forma privata

Fiorenza Bassoli, funerali in forma privata

Ultimo saluto a Fiorenza Bassoli oggi, martedì 7 luglio, presso la chiesa San Giovanni, in via Fogagnolo a Sesto San Giovanni.
Il funerale si terrà in forma strettamente privata. Bassoli, 71 anni, da tempo malata, si è spenta domenica 5 luglio all’Istituto dei Tumori.
Di famiglia antifascista, Bassoli era emigrata a Sesto San Giovanni da Reggiolo, in provincia di Reggio Emilia, si era iscritta giovanissima alla Federazione giovanile comunista a metà degli anni ’60, diventandone presto una dirigente. Nel 1970 era stata eletta consigliere comunale di Sesto San Giovanni, tra le più giovani nella storia della città, e in seguito assessore alla Pubblica istruzione. Quindi era stata consigliera provinciale e capogruppo del Pci a Palazzo Isimbardi.
Nel 1984 era stata eletta sindaco della città, la prima donna nella storia di Sesto a ricoprire questa carica. Si era ritrovata ad ad affrontare la grande sfida della grande crisi delle fabbriche, fino allora simbolo della città.
Conclusa l’esperienza di sindaco, Bassoli è stata eletta per due volte Consigliere regionale fino a diventare Vice Presidente del Consiglio al Pirellone dove si è a lungo occupata del tema sanità.
Eletta per due volte Senatrice della Repubblica, ha sempre mantenuto il suo stretto legame con Sesto arrivando negli ultimi anni a ricoprire il ruolo di consulente volontaria del sindaco Monica Chittò per il progetto della “Città della ricerca e della salute”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Lombardia, 77 nuovi contagi

Nuovo bollettino diffuso da Regione Lombardia. Ad oggi si contano 95.975 casi positivi (+77 mentre ieri l’aumento era stato …

Lascia un commento