Home » Salute » Lombardia, esenzione per esami e visite per chi ha avuto il Covid

Lombardia, esenzione per esami e visite per chi ha avuto il Covid

L’assessore Giulio Gallera

“Tutti i cittadini che hanno avuto il Covid faranno gratis tutti gli esami e le visite con prescrizione medica, beneficiando di una esenzione regionale in attesa che il Governo la introduca a livello nazionale”. Lo annuncia l’assessore al Welfare Giulio Gallera illustrando le misure contenute nel “pacchetto sanità” approvato oggi dalla Giunta regionale.
Le esenzioni per le attività di Follow Up post covid avranno il codice regionale di esenzione D97 e riguardano in particolare le visite infettivologiche, pneumologiche, cardiologiche, neurologiche, fisiatrica ed ematologica con gli esami diagnostici ad esse collegate.
“Sono inclusi – aggiunge Gallera – anche i colloqui psicologici/clinici particolarmente importanti per molte persone colpite da coronavirus. Le misure adottate oggi, inoltre, rendono totalmente rimborsabile il tampone eseguito a seguito di positività anche a test sierologico privato (quelli a seguito di attività di screening regionali sono sempre a carico del fondo sanitario), qualunque sia l’esito del tampone stesso”.
Il rimborso del costo del tampone avverrà direttamente alla struttura che effettua il test.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Scelta e revoca medico di base, il sindaco scrive alle farmacie

Dopo la chiusura dell’accesso spontaneo allo sportello di via Carlo Marx per la scelta e …

Lascia un commento