Home » Cronaca » Scuola e educazione » Cinisello al lavoro su un nuovo progetto di centri estivi

Cinisello al lavoro su un nuovo progetto di centri estivi

E’ stata pubblicata nel weekend la manifestazioni di interesse rivolta a tutte quelle realtà che intendano aderire ad un percorso di progettazione partecipata finalizzato alla realizzazione degli spazi educativi integrati del territorio di Cinisello Balsamo per l’estate 2020 per i minori dai 6 ai 14 anni, a partire dal 15 giugno fino al 31 luglio 2020.
Il nostro obiettivo – spiega l’assessore all’Istruzione Maria Gabriella Fumagalli – è quello di andare incontro al bisogno di quei genitori che, tornati al lavoro, ora si trovano senza possibilità di utilizzare ulteriori permessi o ferie, oppure hanno difficoltà nella gestione dei figli, ma desideriamo anche offrire ai ragazzi la possibilità di tornare a vivere un percorso educativo, sociale e ludico, con un servizio adeguato, dove sarà fondamentale far convivere nella giusta misura gli aspetti pedagogici e quelli sanitari”.
Tre gli assessorati coinvolti nel progetto: Scuola, Cultura e Sport, Centralità della persona e Terzo Settore. Si avvia così un percorso di progettazione partecipata che permetterà di analizzare con tutti gli attori interessati le indicazioni date dalle norme, mettendo a disposizione più spazi, e di condividere l’iter amministrativo, sanitario e formativo necessario alla definizione dei progetti.
Si tratterà di un progetto unitario, pur svolto da diverse realtà che, spiegano dal Comune, andrà a rivoluzionare il concetto dei vecchi “centri estivi” sia nei programmi giornalieri sia nelle modalità aggregative ma con un unico spirito di condivisione.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Lombardia, Fontana: contagi in crescita, avanti con la DAD. Critiche dal M5S

“Una situazione che, con il passare delle ore, si fa sempre più complicata e che …

Lascia un commento