Home » Cronaca » Scuola e educazione » Regione Lombardia: tavolo di confronto con i gestori dei nidi privati

Regione Lombardia: tavolo di confronto con i gestori dei nidi privati

Un momento di confronto con i gestori dei nidi privati, in previsione di una futura ipotetica riapertura. Lo organizzerà a breve Regione Lombardia. “Anche se la competenza sulla riapertura per le strutture per l’infanzia per i bambini da 0 a 3 anni è del Governo”, puntualizza l’assessore regionale alla Famiglia, Genitorialità e Pari Opportunità, Silvia Piani. “Dispiace e preoccupa constatare – prosegue l’assessore Piani- che il recente ‘Decreto Rilancio’ approvato dal Governo dimentichi i più piccoli, ovvero i bambini fino a 3 anni, relegando ad un ruolo di assoluta marginalità anche i gestori di nidi privati che integrano in maniera determinante il sistema di offerta pubblico, rappresentando una ricchezza irrinunciabile per il nostro territorio”.
La ripresa delle attività lavorative ha portato alla luce il fondamentale ruolo dei servizi dell’infanzia nel sostenere le famiglie lombarde a ritornare ad ‘nuova normalità’. “Un ruolo che il Governo – chiosa Piani – purtroppo, ha totalmente sottovalutato”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Scuola, intesa in maggioranza. Azzolina: concorso dopo estate

“Accordo raggiunto sulla scuola. Vogliamo ridurre il precariato, per dare più stabilità alla scuola, e …

Lascia un commento