Lombardia, verso il rinvio le limitazioni sui diesel Euro4

Via libera dal Consiglio Regionale della Lombardia all’emendamento presentato dal consigliere della Lega, Alessandro Corbetta alla Risoluzione sulle misure di sostegno per l’emergenza Covid-19. La proposta del consigliere leghista, approvata ieri dall’aula, chiede alla Giunta di rinviare a data da destinarsi le limitazioni sull’utilizzo dei veicoli Diesel Euro4, la cui entrata in vigore è prevista dal 1 ottobre 2020.
“Dal Pirellone arriva un segnale chiaro – commentano Alessandro Corbetta e il Presidente della Commissione Ambiente, Riccardo Pase -: le limitazioni previste sui veicoli Diesel Euro4 previste dal prossimo 1 ottobre saranno sospese e rinviate. In questa fase – spiegano i consiglieri regionali – caricare sulle spalle dei lombardi costi ingenti per la sostituzione dei Diesel Euro4 sarebbe un’assurdità. I cittadini, i lavoratori e le imprese della Lombardia sono infatti messi a dura prova dalla crisi sanitaria e dall’emergenza economica che ne consegue e le istituzioni devono fare tutto il possibile per non aggravare la situazione economica di famiglie e attività imprenditoriali.”
“La strada da percorrere verso l’obiettivo condiviso del miglioramento della qualità dell’aria – continuano Corbetta e Pase – passa necessariamente attraverso importanti incentivi per coloro che intendono sostituire la propria auto o il proprio mezzo di lavoro, ma finché non ci saranno certezze sulle risorse che lo Stato metterà in campo per la sostituzione dei mezzi noi riteniamo che non debbano essere previste nuove misure di limitazioni ai veicoli”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Carta, Lombardia ‘riciclona’: nel 2021 differenziate oltre 570.000 tonnellate

Nel 2021 in Lombardia sono state raccolte e avviate a riciclo più di 570.000 tonnellate …

Lascia un commento