De Rosa (M5S) scrive al ministro Azzolina: ci spieghi come torneranno a lavorare i genitori con le scuole chiuse 

“Continuiamo a sentir parlare di fase due, di 4D. Però nessuno ha ancora spiegato come faranno i genitori a tornare a lavorare, con le scuole chiuse e i nonni in quarantena. Cominciare a lavorare adesso alla ripartenza è un dovere delle Istituzioni, ma va fatto in maniera seria e concreta, proponendo soluzioni”. Così Massimo De Rosa, consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle, sull’ipotesi di riapertura della Lombardia a partire dal 4 maggio, ha scritto ai ministri Speranza, Catalfo e Azzolina per chiedere un tavolo di lavoro congiunto (leggi la lettera).
“Quello dei genitori con figli chiamati a rientrare a lavoro è un problema reale. A chi lasciare i bambini, fino ai dodici anni? è una domanda alle quale le Istituzioni hanno il dovere di rispondere. Il principio cardine dal quale ripartire è la sicurezza. Bisogna garantire che chi torna a lavorare non sia portatore del virus Covid-19. Di conseguenza in queste settimane occorrerà realizzare tamponi a tappeto su tutta la popolazione. Il rientro sul posto di lavoro deve essere autorizzato per i soli negativi. Per quanto riguarda il problema delle famiglie, sono molteplici le ipotesi al vaglio. La prima riguarda la mappatura dei nuclei familiari, tramite l’istituzione di un numero verde dedicato o apposita app al quale le famiglie, con minori di dodici anni, potranno rivolgersi per richiedere gli appositi test, di modo che i nonni siano al sicuro nel dare il loro prezioso supporto. La seconda possibilità è il lavoro scaglionato con giustificata assenza per uno dei due genitori, nel caso ovviamente non sia possibile ricorrere allo smart-working. La terza possibilità potrebbe essere la concessione del part-time alternato per entrambi i genitori, se il padre lavora la mattina la madre lavorerebbe al pomeriggio e viceversa, permettendo alle imprese di accedere alla copertura da parte della cassa integrazione in deroga, per ciò che concerne la copertura retributiva delle ore concesse al part-time” queste le proposte del Movimento Cinque Stelle, presentate dal portavoce Massimo De Rosa.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Hub vaccinale Ospedale di Sesto, seconda maratona notturna

Stanotte, dalle 21 alle 8 del mattino, il secondo dei tre vax night previsti nel …

Lascia un commento