Home » Politica » Consiglio comunale, PD Sesto: riuniamoci in videoconferenza

Consiglio comunale, PD Sesto: riuniamoci in videoconferenza

Continua a far discutere la scelta del sindaco di Sesto San Giovanni di convocare questa sera la seduta di consiglio comunale per la discussione del bilancio di previsione. “Abbiamo chiesto più volte al Presidente del Consiglio Comunale di intervenire a tutela della salute dei Consiglieri, della Giunta e dei dipendenti comunali – scrivono dal PD cittadino, che si unisce al resto dell’opposizione nel chiedere l’annullamento della seduta – per evitare che più di 30 persone si trovino per ore nella stessa stanza. Abbiamo ricevuto solamente risposte negative, nonostante il 16 marzo la stessa Giunta comunale deliberasse per lo svolgimento di queste ultime in videoconferenza e che le Commissioni consiliari del 17 e 18 marzo si siano svolte tramite Skype. Le nostre richieste fatte in maniera coordinata con tutte le forze di opposizione sono state respinte per imprecisati motivi tecnici. In un momento di crisi per il paese Di Stefano forza la mano – aggiunge il PD – convocando una seduta dove non si discuterà di misure contro l’emergenza CoVid19 ma verrà approvato il bilancio, il passaggio fondamentale di ogni amministrazione, esautorando e limitando la possibile azione delle opposizioni. Dimostrando ancora una volta l’assenza di volontà di condivisione con tutta la città e tutti i cittadini da parte di Di Stefano che ancora una volta non coinvolge ogni anima e forza di cui è ricca Sesto. Questa mattina (ieri, ndr) abbiamo mandato una lettera al Prefetto con la richiesta di intervenire per promuovere lo svolgimento della seduta in videoconferenza, come previsto dagli ultimi Decreti, per tutelare la salute e il dibattito democratico nella nostra città”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Illustrate le misure della ‘Fase due’. Conte: inizia la fase di convivenza con il virus

“Grazie ai sacrifici fin qui fatti stiamo riuscendo a contenere la diffusione della pandemia e …

Lascia un commento