Home » Lavoro » Osservatorio: Buon compleanno UIL

Osservatorio: Buon compleanno UIL

Carmelo Barbagallo

L’Unione italiana del lavoro, fondata nel 1950, compie oggi 70 anni. Un sindacato che ha saputo interpretare negli anni i bisogni dei lavoratori e difendere la loro dignità.
La nascita della UIL è avvenuta per tappe, ed è stato il frutto sia delle scissioni generate dalla CGIL unitaria, sia dei rimescolamenti politici in seno ai partiti politici italiani nel primo dopoguerra repubblicano, in particolare nell’area socialista.
La Uil è stata una protagonista delle vicende economiche e sociali del Paese sin dall’inizio, quando i fondatori respinsero un disegno politico internazionale che avrebbe voluto la Uil inglobata in un progetto sindacale anti-CGIL basato cioè sulla contrapposizione comunismo-anticomunismo che avrebbe generato una divisione irreparabile nel mondo del lavoro. Quel tentativo di omologazione fu respinto ed il nuovo sindacato, nato nel clima duro e difficile della Guerra fredda, ebbe la determinazione di affermare, con forza, i propri valori costitutivi, fondati sull’autonomia, sulla libertà e sulla giustizia sociale. La UIL nacque riformista per dare continuità all’esperienza del sindacato prebellico, che aveva avuto in Bruno Buozzi, assassinato dai nazisti nel 44, il suo incontrastato leader. Di quella realtà la UIL si ritenne e tuttora si ritiene erede a pieno titolo.
Per celebrare quel momento storico di 70 anni, la UIL ha organizzato un evento sobrio e nel rispetto della attuale situazione di emergenza coronavirus. A ricordo della fondazione è stata apposta nel luogo dove nacque il sindacato una targa, scoperta dal Segretario generale UIL, Carmelo Barbagallo, alla presenza del gruppo dirigente dell’Organizzazione.

Ciemme

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Cali di fatturato, a rischio quasi 1 impresa su 3

Per l’86% di imprese e professioni del terziario (commercio, turismo, servizi) i sostegni finora avuti …

Lascia un commento