Home » Casa » L’Unione Inquilini chiede al sindaco il rinvio del bando casa

L’Unione Inquilini chiede al sindaco il rinvio del bando casa

“Alla luce dei provvedimenti presi dal Governo in tema di coronavirus, che impongono restrizioni sugli spostamenti delle persone, sull’apertura di negozi, uffici pubblici e locali, visto l’elevato numero di contagi che é in continua crescita anche nella città di Sesto, vista l’impossibilità di utilizzare la postazione pc e l’assistenza all’interno del Comune, chiediamo con la presente il rinvio del Bando Casa”. La richiesta arriva dall’Unione Inquilini di via F.lli Bandiera ed è stata formalmente inviata, lo scorso 12 marzo, al sindaco Di Stefano, all’assessore alla Casa D’Amico e all’Agenzia Casa di via Benedetto Croce.
Molte persone – si legge nel testo – non hanno la possibilità di utilizzare il pc e non sono in grado di compilare la domanda in autonomia, molti Caf sono chiusi con la conseguenza che molte persone non riusciranno a partecipare al Bando e dovranno aspettare l’apertura del prossimo che sarà forse tra 6 mesi. Attendiamo un Vostro riscontro a breve”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sostegno agli affitti, 60mila euro per pensionati in difficoltà

La giunta comunale ha approvato un’importante delibera che prevede lo stanziamento di 60.000 euro a …

Lascia un commento