Cimitero, la segnalazione di un lettore: urge generale potatura delle piante

Ci scrive un nostro lettore per condividere la sua perplessità in merito alla situazione in cui versano alcune tombe al Cimitero Nuovo. In particolare, scrive il lettore, a creare il problema maggiore sarebbe la scelta di piante di alto fusto con tronchi di grandi dimensioni.
“Diverse tombe nel campo D – segnala il lettore – sono in situazione precarie a causa dell’errata scelta dell’uso per dette tombe di piante di alto fusto con tronchi di grandi dimensioni.  O come nel caso di specie dalla crescita in mezzo ad alcune tombe di arbusti di poderose dimensioni che hanno coperto completamente le relative tombe. Durante le mie viste domenicali al cimitero ho visto questa situazione che mi crea un certo disagio pensando alla situazione di queste due tombe in particolare. Le tombe in questione – continua il lettore – sono credo abbandonate da tempo. Chiedo cortesemente se è possibile tagliare dette piante e ristabilire un po’ di dignità per queste due tombe. Per le altre situazioni (piante giganti su singole tombe) credo sarebbe opportuno una generale potatura delle relative piante di alto fusto. Tali piante in taluni casi possono costituire un serio pericolo per l’incolumità di chi vi passa vicino (in che stato sono le radici e  la pianta in generale e chi garantisce che non crollino) e potrebbe essere necessario valutarne il taglio ad altezze basse”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

PNRR, tre milioni per il nuovo nido Savona

Il progetto per la riqualificazione del nido Savona è stato ritenuto idoneo ad accedere all’assegnazione …

Lascia un commento