Home » Tempo libero » Pachy Scognamiglio, vocal coach di Elodie: quante risate insieme per scacciare la tensione
Pachy Scognamiglio e Elodie insieme a Sanremo

Pachy Scognamiglio, vocal coach di Elodie: quante risate insieme per scacciare la tensione

Pachy Scognamiglio

Si prepara a diventare una hit al pari delle precedenti ‘Nero Bali’, ‘Margarita’ e ‘Pensare Male’. Il settimo posto di Elodie con ‘Andromeda’ nella classifica finale del Festival di Sanremo si è già trasformato in un primo posto in radio, dove le nuove sonorità urban del brano stanno riscuotendo grande successo.
Come grande successo ha riscosso lo stile e la voce della giovane interprete romana seguita all’Ariston da Pachy Scognamiglio, già vocal coach di Mahmood.
Pachy, è passata una settimana dal ‘frullatore’ Sanremo. Ci racconti le emozioni di questa esperienza vissuta accanto ad Elodie, tra le interpreti più raffinate e ammirate di questa 70esima edizione?
“Essere il vocal coach di un’artista che stimi in maniera sincera é un privilegio. Elodie é un’artista incredibilmente genuina, spontanea e con i piedi per terra.
Anche  quest’anno, come lo scorso anno con Mahmood (vincitore del Festival con ‘Soldi’ e autore di ‘Andromeda’ con Dardust, ndr), la grande soddisfazione é stata quella di far parte di un team e di un progetto pazzesco”.
Le hai dato qualche consiglio particolare durante la kermesse sanremese?
“Prima di salire sul palco ci siamo sempre scaldati la voce e abbiamo riso. Ridere è una delle armi migliori contro le tensioni”.
Facciamo un passo indietro: come è nata la collaborazione con Elodie?
“Con grande semplicità: un giorno mi ha contattato ed abbiamo iniziato questo nostro percorso insieme. Negli anni, del resto, sempre più persone decidono di allenare la propria voce con il metodo di tecnica vocale ‘HeARTvoice’ da me ideato (metodo che ha come obiettivo il potenziamento e allo stesso tempo la salvaguardia della voce artistica in maniera trasversale, ndr) e questo mi rende profondamente orgoglioso”.
Archiviato Sanremo a quali impegni stai dedicandoti?
“Ci sono tante cose da fare nei prossimi mesi, diciamo che non sto mai fermo (sorride, ndr). Cerco di evolvermi costantemente così da rigenerare continuamente la mia didattica. Sicuramente ci saranno tante nuove e interessanti collaborazioni”.
Sarai anche nel team dell’undicesima edizione del concorso canoro nazionale ‘Una Voce per Sesto’?
“Da diversi anni supporto ‘Una Voce per Sesto’. Prossimamente mi sentirò con l’organizzazione (Spettacolazione, ndr) e, compatibilmente con i miei impegni, credo di esserci anche quest’anno”.

Francesca Paciulli

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Il Lago dei Cigni al Teatro degli Arcimboldi

Ritorna il consueto appuntamento con gli allievi dell’Accademia Ucraina di Balletto al Teatro Arcimboldi. Dopo …

Lascia un commento