Home » Tempo libero » Sport » Centro sportivo Manin, si riaccendono le luci sul campo da rugby

Centro sportivo Manin, si riaccendono le luci sul campo da rugby

Dopo cinque anni si sono finalmente riaccese le luci al centro sportivo Manin. Le torri faro del campo da rugby, spente dal novembre del 2014, sono tornate ad accendersi. Al momento tre torri su quattro sono perfettamente funzionanti, mentre nelle prossime settimane verrà riaccesa anche la quarta e sistemata l’illuminazione d’emergenza su tribune e vialetti del centro.
Il sistema d’accensione, nell’ottica dell’efficientamento energetico e in base alle esigenze, dà la possibilità di illuminare il numero di torri prescelto, non per forza tutte e quattro contemporaneamente.
Le quattro torri faro del centro sportivo Manin non funzionavano dal novembre del 2014. In concomitanza con le esondazioni di Lambro e Seveso dovute al maltempo, il trasformatore di corrente necessario all’alimentazione elettrica era andato fuori uso lasciando al buio l’intera struttura. Un guasto che in questi anni ha fortemente limitato l’utilizzo del campo da rugby e di conseguenza l’erogazione dei servizi alla cittadinanza.
La giunta comunale, per risolvere i problemi, lo scorso ottobre ha deliberato l’approvazione in linea tecnica del progetto esecutivo per la realizzazione delle opere di efficientamento energetico del sistema di illuminazione del campo da rugby del centro sportivo Manin.
La spesa per il progetto esecutivo è finanziata, per l’intero importo pari a 170.000 euro, dal Ministero dello Sviluppo Economico, come previsto dal decreto legge del 30 aprile 2019 che ha assegnato a favore dei Comuni risorse finanziarie destinate a investimenti per l’efficientamento energetico e lo sviluppo territoriale sostenibile.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Allianz Geas, roster completo per la stagione 2020-21

Con le ultime conferme degli scorsi giorni, l’Allianz Geas ha completato il roster per la …

Lascia un commento