Home » Politica » BioPiattaforma Cap-Core, Vincelli: proposta da guardare con grande attenzione

BioPiattaforma Cap-Core, Vincelli: proposta da guardare con grande attenzione

Si è svolto ieri sera, martedì 28 gennaio, il Consiglio comunale aperto con all’ordine del giorno un aggiornamento sullo stato di avanzamento del piano industriale CAP Holding-Core Spa.
Presenti cittadini e gli amministratori delegati di Gruppo Cap e Core Spa. Dal Consigliere del Gruppo Consiliare Di Stefano Sindaco, Gianmaria Paolo Vincelli, riceviamo e pubblichiamo.

“La proposta di conversione dell’impianto Core dall’attuale attività di termovalorizzazione all’incenerimento dei fanghi da depurazione, in accordo con Cap, è da considerarsi con attenzione.

Gianmaria Vincelli

É certamente coerente con gli obiettivi regionali rispetto alla gestione dei rifiuti nell’ambito del trattamento dei fanghi da depurazione. Oggi l’85% dei fanghi da depurazione trattati in Lombardia viene utilizzato per l’agricoltura, la parte rimanente viene prevalentemente avviata ad incenerimento.
É troppa la quota che viene destinata all’agricoltura ed è bene che si realizzino impianti per trattare i fanghi di qualità più scadente per mandare in agricoltura solo quelli di migliore qualità. La proposta Core/Cap non nasce all’interno di una riprogrammazione delle capacità impiantistiche nazionali o regionali ma dall’analisi dei bisogni territoriali fatti dagli Enti Locali e questo non è un fatto trascurabile.
Ogni impianto, nella sua progettazione, implementazione, vita attiva e rigenerazione ha sempre un problema di accettabilità sociale e di confronto con i territori che vogliono opportunamente comprendere quale tipo di impianto si intende realizzare.
Nel caso della proposta Core/Cap questo tema deve essere gestito innanzitutto dai soci del Consorzio e dal livello istituzionale, con il massimo impegno e la massima trasparenza, con responsabilità e dialogo con i vari stakeholder dei nostri territori. Non dobbiamo poi dimenticare che la responsabilità del destino dell’impianto di cui parliamo è degli Enti Locali soci e dunque non ci deve essere indifferenza rispetto al futuro dell’impianto stesso.
La proposta è da guardare con grande attenzione e favore perché risponde ad un bisogno che c’è e a cui le nostre Amministrazioni devono dare risposta”.

Gianmaria Paolo Vincelli
Consigliere del Gruppo Consiliare Di Stefano Sindaco

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sesto al primo posto, Savino Gianvecchio lascia il consiglio comunale

Savino Gianvecchio, capogruppo consiliare della lista civica ‘Sesto al primo posto’ lascia i banchi del …

Lascia un commento