Home » Tempo libero » Sport » Allianz Geas, grande prestazione con la Reyer

Allianz Geas, grande prestazione con la Reyer

Coach Zanotti

È una vittoria per k.o. che fa rumore e scuote il campionato, quella che ancora mancava all’Allianz Geas per far decollare la stagione nella zona alta della classifica. Ancora una volta la vittima dell’exploit è la fortissima Reyer Venezia, battuta a sensazione già la primavera scorsa nella semifinale di coppa Italia: curiosamente quasi identico il risultato: 77-74 oggi, 78-74 allora. E a proposito di coppa Italia, il successo vale alle sestesi l’aritmetica certezza, ma stavolta non da ripescata, della prossima Final eight (6-7-8 marzo): la nona in classifica, Empoli, è infatti a distanza di sicurezza di 4 punti, alla vigilia della sfida diretta, nell’ultima del girone di andata, lunedì 6 gennaio in Toscana.
Dunque, dopo il colpo sfiorato con Schio (al comando fino a 3′ dal termine), ecco quello andato a segno contro una delle tre potenze del campionato. Le rossonere ribaltano il pronostico grazie a una superba prova collettiva e a una grande tenuta nel finale punto a punto. Le ragazze di coach Zanotti consolidano così la sesta posizione con 14 punti (con vista su quarto e quinto, distanti solo due lunghezze), mentre Venezia rimane a quota 18 in terza posizione, lasciando davanti Schio e Ragusa (a questo link il tabellino completo della partita).
“È stata una bella vittoria di squadra: ci voleva proprio – commenta soddisfatta coach Zanotti -. Dopo gli sforzi profusi nell’ultimo mese meritavamo una vittoria casalinga. Nella gara con Venezia abbiamo un po’ ripetuto la buona prestazione fatta con Schio aggiungendo però maggiore attenzione nel finale. Mi complimento con tutte le ragazze. Ora dobbiamo già rivolgere la testa alla prossima partita con Empoli: abbiamo un paio di giorni per recuperare e poi si riparte”.
L’Allianz Geas riprenderà con gli impegni di campionato il 6 gennaio (alle ore 17) con la trasferta di Empoli.
Ecco i risultati degli altri scontri della dodicesima giornata: Ragusa – Torino 87-62; San Martino di Lupari – Broni 53-59; Costa Masnaga – Battipaglia 67-68; Palermo – Empoli 89-63; Vigarano – Lucca 79-74.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Pro Sesto, bene con Legnano: C più vicina

La strada è ancora molto lunga perché mancano 11 giornate, ma la Pro Sesto aggiudicandosi …

Lascia un commento