Home » Tempo libero » Sociale » City Angels, il 24 dicembre preghiera interreligiosa con i clochard

City Angels, il 24 dicembre preghiera interreligiosa con i clochard

Una festa di Natale per i senzatetto della Stazione Centrale di Milano: si svolgerà alla Vigilia, domenica 24 dicembre, a mezzogiorno davanti al Memoriale della Shoah, in piazza Safra.
Alle ore 12 si inizierà con la preghiera interreligiosa: pregheranno insieme Mons. Franco Buzzi, Prefetto della Biblioteca Ambrosiana; gli imam Mohsen Mouelhi e Khaled Elhediny; Milo Hasbani, Presidente della Comunità ebraica di Milano; il pope ortodosso Padre Emmanuel Carbonaru; il pastore evangelico Marcel Moro; e il monaco buddista tibetano Cesare Milani. Per cercare non ciò che divide, ma ciò che unisce.
Interverranno la madrina dei City Angels, Daniela Javarone, e il presidente onorario, Bruno Bella. Seguiranno la distribuzione ai senzatetto di panettoni, dolci e bevande, realizzata in collaborazione con Coop Lombardia. Il tutto allietato dalla musica della cantante Alessandra.
Mario Furlan, fondatore dei City Angels (presenti in 19 città italiane e a Lugano e Chiasso, in Svizzera, per un totale di oltre 600 volontari, di cui più della metà donne), invita i milanesi a partecipare a questo momento di solidarietà e di spiritualità. “Magari portando un panettone, da donare a un senzatetto. Per vivere insieme il vero spirito del Natale”.
Come da tradizione, anche quest’anno il 6 gennaio, presso l’hotel Principe di Savoia, grazie all’interessamento di Daniela Javarone, si svolgerà la Befana del clochard. L’hotel più prestigioso di Miano ospiterà nel suo salone principale 200 senzatetto, che mangeranno i piatti cucinati per loro da Christian Garcia, chef personale del Principe Alberto di Monaco, venuto apposta dal Principato. I piatti saranno rigorosamente vegetariani, come segno di amore verso il pianeta e gli animali, e realizzati con la verdura dell’orto del Principe Alberto.
I clochard verranno serviti ai tavoli da 25 studenti delle scuole Elementari, Medie o Superiori che potranno partecipare scrivendo a info@cityangels.it e motivando la loro decisione. Verranno scelti gli studenti che trasmetteranno maggiore motivazione e spirito di solidarietà. Con loro, a servire con la pettorina dei City Angels, anche vari personaggi istituzionali, tra cui il Viceministro Stefano Buffagni, la Vicesindaco di Milano, Anna Scavuzzo, i cantautori Marco Ligabue, Ivana Spagna, Ylenia Lucisano e Rosmy; i conduttori Maria Teresa Ruta e Raffaello Tonon; gli attori Enrico Beruschi e Beppe Convertini.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Indicazioni ai Centri antiviolenza per affrontare l’emergenza sanitaria

Anche in tempi di coronavirus la violenza sulle donne non si ferma. Per questo i …

Lascia un commento