Home » Politica » Riceviamo e pubblichiamo » Il presepe, la riflessione di un lettore: tradizione popolare di immenso valore

Il presepe, la riflessione di un lettore: tradizione popolare di immenso valore

Ci scrive un nostro lettore per condividere una riflessione sul presepe, ispiratagli dalla tredicesema edizione del concorso ‘Le vie del Presepe’ (leggi l’articolo), che proprio in questi giorni entra nel vivo. 
“Ogni anno si festeggia con amore e devozione il culto del Presepe. Un culto che ha accompagnato la storia dell’uomo fin da quando ne ha memoria e che rievoca la nascita di ognuno di noi, il simbolo della vita come bene prezioso da custodire in fondo al nostro cuore.
A Sesto, grazie al Comitato per il Presepe di Sesto San Giovanni, quest’anno si festeggia la tredicesima edizione di “Le Vie del Presepe”. Un evento espositivo a cui prenderanno parte scuole, commercianti, associazioni e parrocchie, e dove verrà assegnato il titolo di “Miglior Presepe”.
Come si può rilevare dalla locandina, già da domenica 8 dicembre – e fino al 6 gennaio – è possibile ammirare i capolavori esposti presso la chiesa dell’Assunta in via Cavour (angolo via Dante).
Venerdì 13 dicembre, alle 20.30, si terrà poi il presepe vivente intinerante nei luoghi della casa di riposo la Pelucca e San Giorgio alla ferriere.
Infine alle ore 16 del 9 febbraio 2020 presso l’auditorium del Grand Hotel Villa Torretta si terrà la premiazione dei presepi in concorso.
In tale occasione sarà presente un’ospite speciale che allieterà la manifestazione con varie performance canore a tema Natalizio: la brava cantante ed attrice sestese Monica Giudice”.

S.F.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Pachy Scognamiglio, vocal coach di Elodie: quante risate insieme per scacciare la tensione

Si prepara a diventare una hit al pari delle precedenti ‘Nero Bali’, ‘Margarita’ e ‘Pensare …

Lascia un commento