Home » Tempo libero » Sport » Gymnova Cup, ricco bottino per la ginnasta sestese Diana Barbanotti

Gymnova Cup, ricco bottino per la ginnasta sestese Diana Barbanotti

Ritorno in pedana per la ginnasta sestese Diana Barbanotti che, sei mesi dopo l’ultima gara in Serie A1 a Firenze, affronta per la prima volta il palcoscenico internazionale alla Gymnova Cup in Belgio. Per la tredicenne di Sesto San Giovanni si tratta di un gradito ritorno, dopo un anno costellato da tre infortuni importanti che le hanno impedito di lavorare con continuità e di dare il suo contributo alla Juventus Nova Melzo, società in cui milita da più di due anni.
Una buona gara individuale quella di sabato, condotta con carattere e concentrazione: nonostante un punteggio eccessivamente severo alle parallele, la ginnasta biancoblu conquista il secondo gradino del podio e la finale di specialità a trave.
Nelle gare della domenica, Diana si misura con le migliori ginnaste della competizione (anche più grandi) nell’attrezzo che, fino a qualche mese fa, non era il suo cavallo di battaglia: anche in questo caso niente errori ed un esercizio portato a termine con sicurezza, per la conquista della medaglia d’oro di specialità.
Ricco bottino ed un ottimo punto di partenza per il prosieguo del cammino della giovane ginnasta sestese, che ora ritornerà in palestra per preparare al meglio il prossimo campionato di Serie A1.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Piscina De Gregorio, partiti i lavori di ristrutturazione

Sono cominciati i lavori di ristrutturazione della piscina coperta De Gregorio di via Saint Denis. …

Lascia un commento