Home » Tempo libero » Sport » Allianz Geas super Bologna con una prova da record

Allianz Geas super Bologna con una prova da record

Nella quinta giornata di campionato lAllianz Geas supera in casa la Virtus Segafredo Bologna con una prova da record. Le rossonere raggiungono quota 103 punti: era dal 101-100 contro Viterbo di trent’anni fa (campionato 1988/1989) che non si superavano i cento. Una vera sinfonia d’attacco dunque, valorizzato dallo scarto finale sulle avversarie di +37, scavato in gran parte nella seconda metà gara, dopo che Bologna era stata abile a riprendere il Geas ad ogni tentativo di allungo nel secondo quarto. L’Allianz ottiene così la terza vittoria stagionale che vale il consolidamento del quinto posto, dietro a Venezia, Ragusa (ancora imbattute), Schio e San Martino, e in coabitazione con Lucca ed Empoli. Detto della serata di grazia al tiro, la chiave della partita è stata alla lunga la difesa, soprattutto sulla temuta spagnola Salvadores, fatta letteralmente deragliare (10 palle perse) soprattutto da Brooque Williams, grande protagonista su entrambi i lati del campo. Al PalaNat s’è vista una gara dai punteggi molto alti, assai movimentata e dai ritmi sostenutissimi, soprattutto nelle due frazioni centrali. L’ottima prova corale del Geas passa innanzitutto dalle straordinarie percentuali al tiro: 60% da due, 38% da tre e 85% a gioco fermo (Bologna rispettivamente 43%, 31% e 57%); Sesto risulta più concreta delle avversarie, nonostante il ben fornito reparto lunghe di Bologna, anche a rimbalzo, con 43 (con 13 in attacco) contro 31. Sono fondamentali per lallungo sestese del terzo quarto le 14 palle recuperate. Sono 19 le volte in cui il Geas è andato a segno con assist (5 di Verona) contro i 9 delle ospiti. Quattro rossonere in doppia cifra di punti: la migliore in campo Brooque Williams, dominante in certi frangenti caldi dellincontro e pericolosissima in penetrazione, che chiude con 26 punti (53% da due, 1/3 dallarco e 5/6 ai liberi), 8 rimbalzi, 4 rubate, 2 assist e 30 di valutazione; Sara Crudo, ormai perfettamente inserita nei giochi dellAllianz, che continua la serie di buone prestazioni con una partita senza macchie da 16 punti (100% da ogni posizione: 4/4 da due, 1/1 da tre, 5/5 dalla lunetta), 1 rimbalzo, 3 assist, 2 steals e 24 di valutazione; Sabina Oroszova, capace di segnare triple dal notevole peso specifico ed efficace anche da dentro larea dei tre punti, a referto con 14 punti (4/7 da due e 2/2 dai 6.75), 4 rimbalzi e 17 di valutazione; e Ilaria Panzera, motore propulsivo delle sestesi nel primo quarto ma fermata nel secondo dai 4 falli commessi, che finisce con 13 punti (6/8 da due), 4 rimbalzi, 3 assist e 2 recuperate. Buone prestazioni anche da parte di Elisa Ercoli, che sfiora la doppia doppia con 8 punti (4/4 dal campo), 8 rimbalzi e 14 di valutazione, e di Giulia Arturi (6 punti, 4 assist, 3 recuperate, 11 di valutazione e un solo errore dal campo su un tentativo dalla lunga distanza). Ecco i risultati degli altri incontri della quinta giornata di campionato: Costa Masnaga Broni 73-67; Palermo Ragusa 66-97; Schio Vigarano 89-57; Venezia San Martino 75-62; Battipaglia Lucca 64-77; Torino – Empoli 69-83. Sabato prossimo alle ore 20.30 lAllianz Geas affronterà la difficile trasferta di Lucca.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Ricevuta al Coni targa per candidatura a Città Europea dello Sport 2022

Si è svolta lunedì 4 novembre nel Salone d’Onore del Coni a Roma, alla presenza …

Lascia un commento