Home » Cronaca » Area Sud, sarà il Comune a pagare le quattordicesime ai dipendenti

Area Sud, sarà il Comune a pagare le quattordicesime ai dipendenti

Immagine d’archivio

Il Comune di Sesto San Giovanni, in seguito all’accordo trovato oggi in Prefettura, pagherà – come già si era offerto di fare – le quattordicesime ai lavoratori di Area Sud in sostituzione dell’azienda diventando così creditore privilegiato al posto dei dipendenti all’interno della procedura di concordato. Il Comune ha deciso inoltre di pagare anche i premi di produzione. L’amministrazione comunale si è riservata un mese di tempo per effettuare i pagamenti, essendo convocata per legge entro fine novembre l’ultima variazione di bilancio.
Per le quattordicesime la cifra è di circa 120.000 euro, mentre per i premi di produzione circa 90.000 euro.
Il Prefetto, inoltre, ha condiviso la necessità del Comune di Sesto San Giovanni di ricorrere alla procedura negoziata per l’individuazione in via d’urgenza di un soggetto cui affidare il servizio di igiene urbana nelle more dell’aggiudicazione della gara definitiva. Tutto ciò a seguito della trasmissione da parte di Area Sud al Comune del provvedimento di autorizzazione allo scioglimento del contratto in essere, adottato dal Tribunale di Milano il 19 settembre scorso. Area Sud, in data 18 ottobre, ha comunicato al Comune che, con decorrenza 31 dicembre 2019, il rapporto tra la società e l’ente avrà termine e i servizi contrattuali non saranno più espletati.
“Siamo soddisfatti dell’accordo raggiunto: come già ci eravamo offerti di fare – commenta il sindaco Roberto Di Stefano – anticiperemo quattordicesime e premi di produzione ai lavoratori Area Sud vista la difficoltà economica in cui versa l’azienda. Siamo vicini ai dipendenti, per i quali ci siamo mossi fin da subito per trovare una soluzione e che come noi sono parte lesa in questa vicenda le cui responsabilità sono palesemente da cercare nella precedente amministrazione: la sinistra, che ora ha pure il coraggio di lamentarsi, non deve dimenticarsi di aver affidato un appalto pluriennale a un’azienda sottodimensionata rispetto alla commessa del Comune di Sesto. Vederli esultare per i disservizi dimostra il chiaro tentativo di voler strumentalizzare politicamente la vicenda di cui sono responsabili e ben consci, già dal momento dell’aggiudicazione, che saremmo arrivati a questo punto”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Lombardia, aggiornamento del numero dei contagi

Nuovo aggiornamento del numero dei contagi in Lombardia. Si registrano 38 vittime, per un totale di 16.012. Ieri …

Lascia un commento