Home » Politica » Azione militare turca, mozione del PD Sesto

Azione militare turca, mozione del PD Sesto

Il Partito Democratico sestese ha depositato il 17 ottobre in Comune una mozione urgente, che spera venga condivisa da tutte le forze politiche, per “impegnare il Consiglio Comunale ad un atto di condanna fermo dell’azione militare turca e per chiedere alle autorità italiane una attivazione quantomai rapida presso le autorità turche per ottenere un’immediata cessazione delle ostilità nel nord della Siria, unitamente al monito affinché non siano perpetrati crimini di pulizia etnica, né siano realizzate deportazioni di massa o commesse violazioni dei diritti umani”.
“Sesto San Giovanni – dichiarano i consiglieri Gruppo PD Consiglio Comunale Roberta Perego (Capogruppo), Monica Chittò, Umberto Leo, Mari Pagani e Loredana Pastorino – deve essere in prima fila per lanciare all’Italia e all’Europa un messaggio di pace e la richiesta di una politica estera più efficace e decisa”.
Nella mozione si richiede l’impegno del Consiglio Comunale nel “sostenere le autorità italiane, l’Unione Europea e le diverse organizzazioni internazionali nelle azioni di embargo sulla fornitura di armamenti ad Ankara, istituzione di un gruppo di contatto per arrivare a un cessate il fuoco immediato, avvio di una riflessione complessiva su una sospensione dell’Operazione Active Fence, immediata messa in campo di strumenti di aiuto umanitario e di supporto alla popolazione civile”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Lombardia, avanzo di gestione di 41 milioni e disavanzo annullato

Regione Lombardia chiude il 2019 con un avanzo di amministrazione di 41 milioni di euro. Il disavanzo …

Lascia un commento