Home » Cronaca » Biopiattaforma via Manin, assemblea pubblica con Medicina Democratica

Biopiattaforma via Manin, assemblea pubblica con Medicina Democratica

Descantes! Comitato popolare organizza lunedì 21 ottobre alle 21 presso i locali del Centro sociale Baldina di via Forlì 15 un’assemblea pubblica sul progetto della Biopiattaforma che sarà realizzata sul sito dell’attuale termovalorizzatore di via Manin.
“Abbiamo accolto con favore la notizia della chiusura del vecchio e obsoleto termovalorizzatore – si legge sul volantino diffuso dal Comitato -. Ci preoccupa il progetto del nuovo mega-inceneritore dei fanghi che dovrebbe bruciare i residui dei fanghi da depurazione provenienti da tutta la provincia di Milano. Vogliamo capirne di più, ma soprattutto vogliamo vivere meglio! L’emergenza climatica ormai sotto gli occhi di tutti pone urgenti e non più procrastinabili scelte che salvino il pianeta e consentano a noi tutte e tutti di proteggere la nostra salute, tutelando e valorizzando il nostro territorio. Per questo abbiamo invitato un esperto in materia al quale abbiamo chiesto un parere sulle emissioni del nuovo inceneritore, sui rischi per la salute che esse comportano e sulle possibili soluzioni alternative, coerenti con una visione di salvaguardia e promozione dell’ambiente in cui viviamo. La cittadinanza è invitata a partecipare”.
All’incontro interverrà Marco Caldiroli, esperto di inceneritori per il movimento Medicina Democratica.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Prosegue in città il percorso di dialogo tra comunità cristiana e musulmana

Prosegue il percorso di conoscenza e dialogo del Decanato e del Centro Culturale Islamico di …

Lascia un commento