Home » Cronaca » Trasporti » M5, il consiglio comunale di Sesto approva cofinanziamento opere

M5, il consiglio comunale di Sesto approva cofinanziamento opere

Nella seduta del 24 luglio del consiglio comunale di Sesto San Giovanni è stata approvata la delibera per il prolungamento M5 verso Monza (due le fermate che dovrebbero interessare Sesto). Tutto il Consiglio Comunale si è espresso positivamente.
“Siamo – commenta il Sindaco Roberto Di Stefano – quindi di fronte a un cambiamento epocale per la mobilità sestese. Con le fermate che toccheranno il quartiere Rondinella e l’area del Parco Nord, Sesto San Giovanni arriverà, complessivamente, a 6 fermate di metropolitana sul proprio territorio (4 della linea 1, di cui 3 già esistenti, e 2 della linea 5). E’ un’opera che serve a incentivare l’utilizzo del trasporto pubblico locale andando a decongestionare il traffico automobilistico e su gomma nell’area metropolitana del nord Milano. Verrà valorizzata la nostra posizione strategica e l’importanza di Sesto per i trasporti nell’area del nord Milano. Siamo soddisfatti per il lavoro fatto fino ad oggi e per la collaborazione portata avanti con i vari enti coinvolti.  Il Comune si impegna per ben 4,5 milioni di euro, dopo i 7,5 milioni già destinati al prolungamento della M1 da Sesto FS con le nuove fermate Sesto Restellone e Monza/Bettola (nodo di interscambio con il nuovo prolungamento della M5). Si tratta quindi di ben 12 milioni investiti per il potenziamento della mobilità sostenibile. Questa scelta strategica – conclude il sindaco – rappresenta una priorità per la nostra amministrazione perché un miglioramento delle linee di trasporto porta a conseguenze positive per la qualità della vita dei cittadini”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Siria Trezzi: no al caos nella governance dall’Agenzia per il TPL

“Voglio con forza esprimere la contrarietà della Città metropolitana a quanto accaduto ieri in Commissione …

Lascia un commento