Home » Tempo libero » Sport » Europeo U18, la geassina Panzera tra le sedici giocatrici più promettenti

Europeo U18, la geassina Panzera tra le sedici giocatrici più promettenti

La geassina classe 2002 Ilaria Panzera, che con la nazionale di basket Under 18 ha appena terminato il secondo torneo internazionale in preparazione all’Europeo di Sarajevo (6-14 luglio), è stata inserita dalla Fiba tra le sedici atlete europee più promettenti della categoria e dalle quali aspettarsi di più nella competizione. Le azzurre Under 18 di coach Roberto Riccardi hanno preso parte ad un torneo a Roseto (21-23 giugno) con Ungheria (contro le magiare, Panzera 13 punti), Croazia e Olanda, vincendo tutti e tre gli scontri ma finendo al secondo posto dietro le ungheresi per differenza canestri. Nel torneo di Pesaro (28-30 giugno) l’Italia ha ottenuto il primo posto grazie a una larga vittoria sull’Ucraina (83-30; Panzera top scorer con 15), a un successo contro la Lituania (74-48; Panzera ancora miglior marcatrice con 13) e a uno contro la Bielorussia (83-51; Panzera 8). L’Europeo Under 18 inizierà il 6 luglio: le azzurre sono state inserite nel girone A con la Germania (campione uscente), il Belgio e la Croazia.
Ilaria, che lo scorso agosto ha vinto l’oro agli Europei Under 16 di Kaunas, ha anche avuto l’onore di ricevere la chiamata del ct della nazionale A Marco Crespi per il raduno di maggio assieme alle azzurre appena qualificatesi seconde dopo la fase a gironi di EuroBasket Women 2019 (del gruppo – che ha ottenuto una bella vittoria con la Turchia per 57-54, una sconfitta con l’Ungheria per 51-59, un successo con la Slovenia per 75-57 e che martedì sfiderà la Russia nello spareggio d’accesso ai quarti di finale – fa anche parte la sestese Elisa Ercoli). Ecco ciò che la Fiba scrive di Panzera: “Divertente da guardare e una delle grandi promesse del basket italiano, Panzera è nel giro della nazionale da più tempo della maggior parte delle sue compagne, dal momento che ha iniziato a vestire la maglia dell’Italia prima di molte altre. Infatti, lo scorso anno è entrata a far parte di un ristretto club di giocatrici che hanno disputato gli Europei Fiba Under 16 per tre volte. Il suo ultimo Europeo, quello dell’estate scorsa a Kaunas, è stato il più memorabile poiché ha ricoperto un ruolo da leader nello spingere l’Italia fino al gradino più alto del podio”.
Tra i sedici migliori prospetti dell’Europeo che inizierà a luglio in Bosnia è stata inserita anche un’altra azzurra: Caterina Gilli, attiva, tra la prima squadra e le giovanili, a Vigarano/Mirabello. 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Ricevuta al Coni targa per candidatura a Città Europea dello Sport 2022

Si è svolta lunedì 4 novembre nel Salone d’Onore del Coni a Roma, alla presenza …

Lascia un commento