Home » Tempo libero » Festa di San Giovanni, Bonfanti (Sestoproloco): coinvolgeremo tutti i quartieri
Il palco mobile protagonista della festa

Festa di San Giovanni, Bonfanti (Sestoproloco): coinvolgeremo tutti i quartieri

“SeSto in piazza”. Un titolo che anticipa il mood dell’edizione 2019 della Festa di San Giovanni, la tradizionale kermesse patronale al via il 7 giugno e, come già lo scorso anno, itinerante. “Dopo il successo della passata edizione, con il palco mobile in giro per le maggiori piazze cittadine, abbiamo deciso di riproporre questa modalità”. Così Savino Bonfanti, Presidente di Sestoproloco, cui è affidato il coordinamento dell’evento, in collaborazione con l’Amministrazione comunale. E con il prezioso contributo delle associazioni cittadine, motore di un fitto calendario di eventi che animeranno fino al 29 giugno diverse piazze piazza Petazzi, Oldrini, Resistenza, don Mapelli, Maria Ausiliatrice, Miglio Uniabita.
“Quest’anno proponiamo due interessanti novità – anticipa Bonfanti -. Il gemellaggio con l’oratorio di Cascina Gatti e la loro tradizionale ‘Festa della birra’ dall’8 al 23 giugno (quest’anno alla 28esima edizione, ndr) e l’aggiunta di una location: il parco Bergamella nel quartiere Pelucca”.
Vasto e diversificato il programma della Festa di San Giovanni che alterna momenti di animazione e musica (dal country, al liscio, al rock, al karaoke con il ritorno del Karalive il 20 giugno alla Rondinella, a il ‘Dopo una Voce’ con i vincitori di ‘Una Voce per Sesto’), sport (dalla Camminata del sorriso il 16 giugno al Trofeo di calcio Loris Fantini), cultura (dal Premio selezione Bancarella del 10 giugno), sociale (dalle iniziative della SOS alla presentazione dello spazio ‘Info Giovani’ a Spazio Arte), shopping (la tradizionale fiera delle bancarelle).
“Ci sarà inoltre il gradito ritorno dei fuochi d’artificio e una collaborazione speciale con le scuole cittadine e le associazioni di danza che utilizzeranno il nostro palco mobile per i loro saggi di fine anno e per diverse rappresentazioni. Molta attesa anche per la Fanfara dei bersaglieri in piazza Resistenza (22 giugno) e il Palio dei quartieri”.
Le aspettative, dopo il successo dello scorso anno, sono alte e proprio per questo si lavora al programma già da diverso tempo. “Ci auguriamo di bissare il successo della scorsa stagione – conclude Bonfanti – augurandoci una partecipazione ancora più ampia: contiamo molto su Cascina Gatti”.
Ma quanto costa organizzare un evento di questa portata? “Circa 30mila euro, con il contributo dei nostri preziosi sponsor che ci teniamo molto a ringraziare”.
Il programma completo della festa è disponibile online sul sito di Sestoproloco 

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Geas ginnastica, Sofia Frenna neo Campionessa Italiana Gold L1

Lo scorso weekend a Padova, si sono tenute le gare Gold allieve, condensate in tre …

Lascia un commento