Sabato 27 corteo per le vittime dell’amianto

Sabato 27 aprile, si terrà in città il corteo con partenza dal Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli” in  via Magenta 88, fino alla lapide di via Carducci. “Il 28 aprile – spiega il presidente del Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio, Michele Mochelino – è stata istituita dall’Organizzazione Internazionale sul Lavoro la giornata mondiale contro l’amianto, i morti sul lavoro e per la sicurezza, per sensibilizzare datori di lavoro e istituzioni. Da allora, era il 2003, nonostante le chiacchiere e le lacrime di coccodrillo, gli operai continuano a morire fra l’indifferenza aspettando una sicurezza e una “giustizia” che non arriva mai. Dall’inizio dell’anno sono più di 400 i morti sul lavoro e in itinere e le malattie professionali sono in crescita”. Appuntamento dunque il 27 aprile, alle ore 16, con il corteo organizzato dal Comitato sestese E dalle altre associazioni delle vittime. “Un corteo – conclude Michelino – per  chiedere giustizia per le vittime dell’amianto”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Black Friday, Confcommercio Milano: 155 milioni nell’online

In crescita a Milano, Monza Brianza, Lodi, la spesa online per il Black Friday: 155 …

Lascia un commento