Home » Tempo libero » Sport » Ginnastica artistica, al Campionato Regionale si fanno notare i geassini Nobili e Comi

Ginnastica artistica, al Campionato Regionale si fanno notare i geassini Nobili e Comi

Tommaso Comi

Sabato 16 e domenica 17 marzo si è svolta ad Arcore la seconda prova del Campionato Regionale di Specialità e Categoria Allievi, Junior di ginnastica artistica maschile. In pedana sono scesi anche i portacolori della Geas ginnastica. Per la categoria allievi A3 nel concorso generale sui sei attrezzi , è sceso in pedana Alberto Nobili. Nella categoria Juniores  Tommaso Comi ha disputato le prove nel campionato di specialità su quattro attrezzi: Corpo libero, cavallo con maniglie, anelli, parallela. Da segnalare che per la sezione maschile del team presieduto da Cinzia Crippa, è l’esordio in questo tipo di competizioni e pertanto risultati ottenuti da questi due ginnasti fanno ben sperare per il futuro. Alberto si è classificato 5° su un lotto di 16 partecipanti, svolgendo le sei prove al meglio delle sue possibilità, con solo un errore al corpo libero. Ottima l’esecuzione alla sbarra e al volteggio, dove presentava nuovi elementi.  Per Tommaso si trattava invece dell’esordio assoluto in questo tipo di campionato, con programma tecnico con codice internazionale. Il portacolori della ginnastica Geas ha ottenuto i migliori piazzamenti agli anelli e alla parallele, mentre ha commesso delle imprecisioni al corpo libero e al cavallo con maniglie. Presenti alle gare il tecnico Carlo Nobili e il dirigente Enza Coco. Prossimi appuntamenti  per la sezione maschile sono per domenica 24 marzo, a Mortara con la seconda prova del Campionato Silver LA-LB, e sempre a Mortara per il Campionato  interregionale Nord categoria Allievi e Juniores il 13-14 Aprile. La sezione maschile, ultima arrivata in casa Geas, si sta rilevando sempre più una realtà nel panorama ginnico Regionale.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Basket, Allianz Geas venerdì andata dei quarti a Venezia

“Davvero soddisfatta della stagione. Con la Reyer cercheremo di giocare la nostra pallacanestro”. Così coach …

Lascia un commento