Home » Tempo libero » Sport » Allianz Geas sconfitta a Venezia, Zanotti: ci è mancato un pizzico di cattiveria agonistica

Allianz Geas sconfitta a Venezia, Zanotti: ci è mancato un pizzico di cattiveria agonistica

Venezia, 10 marzo 2019. Ha dovuto sudarsela fino in fondo la sua rivincita la Reyer. La clamorosa eliminazione ad opera dell‘Allianz Geas nella semifinale di coppa Italia evidentemente ha lasciato dei segni: positivi, nella nuova consapevolezza fra le sestesi, forse negativi nelle avversarie. A poco più di 3’ dalla fine, dopo una rubata di Arturi e relativo lancio in contropiede, Brooque Williams sbaglia da sola il canestro del -5. Un errore che psicologicamente chiude la partita, non ben raccontata dai 12 punti di vantaggio finali delle venete. La gara si chiude 74-62, sul massimo +12 delle lagunari.
In realtà l’andamento della partita è sembrato ricalcare quello della semifinale di Coppa Italia in cui aveva avuto la meglio Sesto dopo periodi di grande tenuta e grazie ad una rimonta maturata negli ultimi frangenti di gioco. In casa delle ragazze di coach Liberalotto le rossonere hanno inseguito per 30’ tuttavia non permettendo mai alle orogranata di andare oltre il +11: a cavallo tra le ultime due frazioni è arrivata la risalita delle ragazze di coach Zanotti che sono riuscite ad andare sul +3, ma che non hanno potuto nulla contro l’energica reazione, difensiva e offensiva, delle lagunari, spinte dal desiderio di non ripetere l’epilogo della gara di San Martino di Lupari.
“Avremmo potuto giocare con un po’ di determinazione in più – commenta coach Zanotti -, ma abbiamo comunque disputato una buona partita. Temevamo una reazione delle avversarie dopo la semifinale di coppa Italia, inoltre correvamo il rischio di rientrare senza tono e concentrazione, ma le ragazze hanno profuso il giusto impegno. Ciò che ci è mancato è stata una piccola dose di cattiveria agonistica e di determinazione aggiuntive nel momento in cui siamo riuscite a impattare il risultato e ad andare in vantaggio. Ora pensiamo al prossimo incontro con Schio per cercare di finire al meglio la regular season”.
L’Allianz Geas torna così ottava, ma la lotta per il settimo e l’ottavo posto resta aperta, data la sconfitta casalinga di Vigarano (attualmente settima ma a pari punti di Sesto, 14) contro Empoli. Venezia consolida la pole position con 32 punti, 2 in più della seconda Schio. La prossima domenica alle ore 18 le rossonere ospiteranno al PalaNat le campioni d’Italia della Famila Wuber Schio; Venezia affronterà invece la trasferta di Empoli. Ecco i risultati degli altri scontri della ventunesima giornata di campionato: Battipaglia – Lucca 64-65; Vigarano – Empoli 83-98; Schio – Broni 88-66; Torino – San Martino di Lupari 62-73.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Basket, Allianz Geas vince a Bologna

Nel quarto impegno amichevole precampionato, l’Allianz Geas vince a Bologna contro la Virtus Segafredo. Dopo …

Lascia un commento