Home » Cronaca » Diamanti “da investimento”, Associazione Orafa Lombarda: il nostro allarme già dal 2011

Diamanti “da investimento”, Associazione Orafa Lombarda: il nostro allarme già dal 2011

Carlo Sangalli

La distribuzione orafa può iscriversi a pieno titolo fra i soggetti danneggiati per la vicenda dei diamanti “da investimento” che ha coinvolto parte del sistema bancario.
“Tutte le notizie di questo periodo sui media non ci stupiscono di certo – afferma Andrea Sangalli, presidente dell’Associazione Orafa Lombarda – è dal 2011 che le organizzazioni del nostro settore, inascoltate, segnalavano la non opportunità della vendita dei diamanti al di fuori dei canali tradizionali”. Il mercato – denuncia l’Associazione – si è saturato di pietre acquistate dai consumatori a prezzi troppo alti con la conseguente contrazione delle vendite degli operatori orafi/gioiellieri: “mercato – riprende Sangalli – falsato dall’illusione dell’affare con il ‘diamante da investimento’ mentre il luogo naturale per l’acquisto di preziosi è la gioielleria dove il cliente trova competenza, servizio, esperienza e garanzia sul prezzo”.
L’Associazione Orafa Lombarda sostiene l’operato della magistratura e delle forze dell’ordine: “il settore distributivo orafo – conclude il presidente Sangalli – valuterà l’eventuale costituzione di parte civile delle associazioni locali/nazionali nei procedimenti giudiziari che si potrebbero instaurare. Perché la categoria ha subito un danno d’immagine ed economico”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sesto, incendio in una villetta in via Boccaccio

Colonna di fumo nero e fiamme alte in via Boccaccio a Sesto San Giovanni. Ci …

Lascia un commento