Home » Tempo libero » Sport » Allianz Geas col turbo: 4 in doppia cifra e Lucca k.o.

Allianz Geas col turbo: 4 in doppia cifra e Lucca k.o.

Sesto San Giovanni, 10 febbraio 2019. Una grande prova di squadra e di orgoglio. In uno scontro sempre acceso, l’Allianz Geas si prende una vittoria di carattere contro la Gesam Gas&Luce Lucca. Il successo di Sesto, maturato in un largo break fra secondo e terzo quarto e poi da un’accanita resistenza finale, passa attraverso le mani di diverse rossonere: quelle della capitana Giulia Arturi (la migliore del gruppo rossonero per valutazione) e quelle di Sophie Brunner, ritornata soltanto da due gare, ma vera anima dell’Allianz Geas nel critico finale di partita. Decisiva è anche la baby Ilaria Panzera, energia pura e propulsore del gruppo durante il parziale del secondo periodo con 3/3 dal campo e 4 recuperate in 4’. E Brooque Williams, che nella prima frazione e per metà della seconda tiene a galla l’attacco sestese con 12 punti e il solito talento.
Nei primi 3’ del primo quarto Lucca conduce il gioco grazie ai colpi di Graves e di Treffers, ma Sesto con un 6-0 in 50’’ riesce ad andare sul +2. Trainate dalla classe di Vaughn (8 punti in 3’), le toscane provano a ristaccarsi, prima con un 9-3 in 1’50’’ e poi con un 9-2 in 2’15’’ che vale il massimo +9, ritoccato a +6 da una bomba di Brooque Williams. Nella prima metà della seconda frazione le ragazze di coach Serventi riescono a gestire il vantaggio, in 5’ caratterizzati da molti errori da entrambe le parti. Dal primo contropiede realizzato da Panzera parte la riscossa dell’Allianz Geas: difesa attenta e aggressiva, tante rubate e punti in velocità; oltre alla giovane guardia segnano Ercoli, servita da Verona, e Barberis: 13-0 in 2’45’’ e +5. Le ragazze di coach Zanotti, non sazie, allungano la striscia positiva fino a 18-2 in 4’40’’ con altri colpi di Panzera. All’intervallo Sesto è avanti di 8 lunghezze. Il primo positivo tempo delle lombarde è ben illustrato da un dato: le padrone di casa trovano 22 punti da dentro il pitturato, contro una squadra tra le più imponenti e fisiche del campionato, che da dentro l’area segna 14 punti.
Nella ripresa la progressione dell’Allianz Geas è inarrestabile: trainate da Arturi (2 triple, un difficile appoggio rovesciato, 1 rubata, due assist con lanci baseball a tre quarti di campo in 3’30’’), le rossonere, con belle azioni di Brunner, Williams e Barberis, scavano un 12-2 in 3’30’’ che le porta sul massimo +18. Negli ultimi minuti del tempino i 2/2 di Vaughn e di Gatti riducono il distacco a 14 punti. I giochi sembrano praticamente finiti, ma le ragazze di coach Serventi non ci stanno e riaprono la gara con due mini-break di 10-2 in 2’10’’ e di 8-3 in 3’ che valgono il -3. Immarcabile nel frangente Giulia Gatti (ex di turno), a segno con tre triple pesantissime e con un jumper dall’angolo per un totale di 11 punti in 5’30’’. In un paio di azioni importanti Sesto tiene bene con una difesa efficace, senza però trovare dall’altra parte la via del canestro. Con Gatti, le ospiti arrivano fino al -2 con 2’10’’ da giocare, ma negli ultimi momenti dello scontro Sesto ritrova compattezza e grazie ad una super Sophie Brunner (2/2 ai liberi sul +2, incredibile assist a Loyd per il facile appoggio, canestro da sotto per il +8) macina un 6-0 che riporta a distanza di sicurezza. Negli ultimi 30’’ Treffers fa 1/2 a gioco fermo e Brooque Williams 2/2. Il finale 8-1 dell’Allianz in 1’30’’ archivia definitivamente la pratica Lucca.
A questo link il tabellino completo della partita.
L’Allianz Geas, ottava in classifica, sale a quota 12 punti. La prossima domenica alle ore 18, Sesto ospiterà la Iren Fixi Torino.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Basket, Allianz Geas cade in trasferta

San Martino di Lupari, 3 febbraio 2019. “Abbiamo giocato un buon primo tempo; nel secondo abbiamo …

Lascia un commento