Home » Casa » Unione Inquilini: l’amministrazione danneggia chi è povero

Unione Inquilini: l’amministrazione danneggia chi è povero

Dura presa di posizione dell’Unione Inquilini, che critica aspramente l’operato dell’amministrazione comunale di Sesto San Giovanni circa l’assegnazione delle case popolari. In particolare, nel corso dell’assemblea convocata lunedì 4 febbraio, presso la sede del Comitato Inquilini di via Marx, viene puntato il dito contro la nuova graduatoria, che assegna punteggi troppo bassi a chi la casa l’ha già persa ed è stato sfrattato. “Non è una questione di italiani o stranieri – fa sapere il comitato con sede in Via Marx -. Questa amministrazione sta cancellando dalla graduatoria chi è povero. Noi pretendiamo che vengano riattivate le assegnazioni in emergenza e che venga riconvocata la commissione ex artt. 14 e 15 del regolamento regionale”.
Sempre secondo l’Unione Inquilini, sarebbero un centinaio le famiglie in stato di emergenza e che hanno subito gli sfratti negli ultimi anni mentre l’amministrazione comunale sostiene che non vi è emergenza abitativa. Tutto ciò starebbe violando le regole dettate dalla Regione Lombardia e l’atteggiamento dell’assessore alla casa è definito “persecutorio” nei confronti di chi ha perso la casa.
Tante famiglie infatti stanno ancora vivendo in subaffitto e in coabitazione nella casa di Via Sacco e Vanzetti. L’altro punto su cui si sta battendo il comitato riguarda la rigidità burocratica, ritenuta eccessiva, nei confronti dei cittadini provenienti da stati come Egitto ed Ecuador nei quali è difficoltoso reperire il certificato di mancata proprietà di beni, requisito essenziale per poter presentare la domanda. Per questo motivo stanno vivendo una situazione discriminatoria e sono tagliati fuori da qualsiasi bando, senza che l’amministrazione stia prendendo dei provvedimenti per la loro tutela.

Fabio Casati

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sfratti, assemblea pubblica dell’Unione Inquilini e della Casa rossa rossa

Appuntamento venerdì 28 settembre, alle 21, con l’assemblea pubblica organizzata da Unione Inquilini Sesto e …

Lascia un commento