“Mozart a Londra”, parole e musica in auditorium BCC

Martedì 5 febbraio l’Auditorium della BCC di Sesto San Giovanni ospiterà un evento organizzato dall’Associazione Liber015 in collaborazione con PalinSesto, una serata di parole e musica per presentare il libro “Mozart a Londra”, scritto nel 2018 dal musicologo e divulgatore sestese Danilo Faravelli per l’editore BookTime (La Vita Felice).
“Nella biografia di Mozart – spiega l’autore – sono due le Londra di cui è legittimo parlare: quella raggiunta nella primavera del 1764 da uno speciale bambino di otto anni che, in viaggio con papà, mamma e sorella maggiore, s’era lasciato alle spalle il torpore provinciale della piccola e bigotta Salisburgo e quella vagheggiata come possibile meta professionale, a partire dal 1782, da un compositore ventiseienne il quale, in una Vienna di trecentomila abitanti, durava fatica a farsi largo con la propria incomparabilità di virtuoso, operista e maestro di cappella.”
Due diversi Mozart, dunque, vennero in relazione con la capitale, mito europeo dei diritti e della modernizzazione socio-economica: l’enfant prodige alla scoperta del proprio talento e l’adulto, esitante, alla ricerca della bramata indipendenza artistica.
Accanto all’autore, sul palco il professore Elvio Nozza (docente di Storia e Filosofia, già didatta musicale) e la giornalista Ottavia Eletta Molteni, presidente di Liber015. Infine, le parole saranno punteggiate dalle note delle Sonate per flauto e pianoforte composte da Mozart all’età di otto anni, affidate all’esecuzione delle musiciste Alessandra ed Erika Ripamonti.
Patrocinato dall’Amministrazione Comunale e BCC Milano, l’evento si svolgerà alle 20.45, presso l’Auditorium BCC di viale Gramsci, 194 a Sesto San Giovanni. Ingresso libero.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

‘Libri in Villa’: presentato ‘Le due mogli di Manzoni’  di Marina Marazza

Un filo di seta si srotola dal bozzolo gelatinoso che il solerte baco, con il …

Lascia un commento