Home » Cronaca » Iniziative Nocasapound in previsione dell’incontro a SpazioArte

Iniziative Nocasapound in previsione dell’incontro a SpazioArte

Prosegue la mobilitazione cittadina e politica contro la concessione di una sala comunale  – SpazioArte – il prossimo 18 gennaio ad un’iniziativa di CasaPound. Già annunciato il presidio ‘Chi è antifascista faccia un passo avanti’ in piazza Resistenza, venerdì 18 dalle 16, con musica, testimonianze e reading a cura di Anpi e Comitato Antifascista sestese. Hanno già comunicato la loro adesione Renato Sarti, Mariela Valota, Gruppo teatro DireFareDare, Gruppi Capoeira Sesto, Dj Vesuvio froma Spazio Petardo, Banda degli Ottoni a scoppio, Aurelia Delfino, La Malaleche, Cantautonomi.
Ma numerose sono anche le iniziative che si svolgeranno la settimana che precede l’incontro di CasaPound. A cominciare dalla presenza in città di Paolo Ferrero, dirigente nazionale di Rifondazione Comunista e vice presidente della Sinistra Europea. Venerdì 11 gennaio alle 17, sarà infatti presenti ai banchetti di distribuzione dei volantini contro l’iniziativa di Casa Pound. “Ferrero – annunciano dal circolo Saverio Nigretti di PRC cittadino – porterà il sostegno di Rifondazione Comunista all’iniziativa e la solidarietà al circolo sestese del PRC dopo l’oltraggio subito su una delle sue bacheche”.
Anche l’Unione Inquilini di Sesto ha comunicato la sua adesione al presidio e propone una assemblea domenica 13 gennaio, per “continuare a riflettere sulle origini del fascismo e sul suo significato attuale – si legge nel volantino in distribuzione in questi giorni”. L’assemblea pubblica si terrà il 13 gennaio alle 17 presso la  sede del Comitato Inquilini di via Marx 495, in fianco alla farmacia comunale.

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Prosegue in città il percorso di dialogo tra comunità cristiana e musulmana

Prosegue il percorso di conoscenza e dialogo del Decanato e del Centro Culturale Islamico di …

Lascia un commento