Home » Cronaca » Il Comitato Antifascista di Sesto si mobilita per dire no a Casa Pound

Il Comitato Antifascista di Sesto si mobilita per dire no a Casa Pound

Sabato mattina il Comitato Antifascista di Sesto San Giovanni organizza presso le piazze dei mercati cittadini una serie di banchetti informativi. Mercoledì scorso il Consiglio Comunale ha infatti bocciato la mozione d’intenti che chiedeva di non concedere alcun spazio comunale a tutte le organizzazioni che non si riconoscono nell’antifascismo come valore fondante. Dunque Casa Pound il prossimo 18 gennaio potrà tenere il suo incontro a Spazioarte.
Ai banchetti saranno presenti anche alcuni rappresentanti del PD Sesto. “Uniremo la nostra voce a quella delle forze sociali, culturali, politiche riunite in quest’organo spontaneo e della città intera – spiega il segretario cittadino PD Nicola Lombardo -.  Dialogheremo con gli interessati per spiegare la gravità dell’atto di cui si vuole macchiare la Giunta e fornire informazioni sulle iniziative che intendiamo intraprendere. A nulla sono valse neppure le notizie che arrivano in queste ore da Bari su aggressioni e violenza diffuse da parte di attivisti di CasaPound. Concedere loro la sala di SpazioArte per dimostrare la propria democraticità: un comportamento di cui il Sindaco e i suoi sodali, compresi coloro che si dichiarano “indipendenti nelle loro scelte” (Sesto nel Cuore), dovranno rispondere alla comunità sestese, senza possibilità di nascondersi dietro a un alibi. Quello che si sta per concretare è un eclatante errore politico, compiuto in preda al furore ideologico. Un boomerang che tornerà indietro a chi lo ha lanciato, perché la nostra è una città che non si piega. Che sa di essere costruita sulle ceneri di chi ha trovato la morte nei forni crematori. Quelle ceneri non si sono disperse nell’aria, ma sono rimaste appiccicate alla nostra pelle”.
I banchetti del Comitato Antifascista – di cui fanno parte numerose associazioni sestesi come Anpi, Aned e Acli – saranno allestiti in via Puricelli Guerra ang. Stoppani, viale Casiraghi ang. Toti, via F.lli Bandiera ang. Matteotti e via C. Marx ang. Milano.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Contrasto truffe agli anziani, 170mila euro da Regione Lombardia

170.000 euro di stanziamento da parte di Regione Lombardia per sensibilizzare i cittadini lombardi più …

Un commento

Lascia un commento