Home » Cronaca » Farmacie comunali, petizione online per salvarle dalla vendita

Farmacie comunali, petizione online per salvarle dalla vendita

Una petizione online per salvare la farmacie comunali dalla vendita. La lancia sulla piattaforma change.org un cittadino sestese Dario Pietraroia. Ad oggi sono quasi 300 le firme raccolte.
“La giunta di Sesto San Giovanni ha deciso di vendere le farmacia comunali – si legge nel testo della petizione – . Le farmacie comunali di Sesto San Giovanni sono in attivo, non sono un peso per i cittadini ma al contrario creano ricchezza. Il Comune cerca di fare cassa vendendo pezzi del patrimonio pubblico e mettendo a  rischio posti di lavoro in città. Soprattutto siamo preoccupati per alcuni quartieri dove le farmacie comunali sono gli unici posti certi cui rivolgersi visto che a Sesto San Giovanni ci sono sempre meno medici di base. Se queste dovessero chiudere a causa di “razionalizzazioni” dovute alle privatizzazioni verrebbero a mancare dei presidi importanti. Chiediamo che la Giunta rinunci a questa vendita e valorizzi un patrimonio prezioso per la città di Sesto San Giovanni”.
La petizione è visibile a questo link

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Contrasto truffe agli anziani, 170mila euro da Regione Lombardia

170.000 euro di stanziamento da parte di Regione Lombardia per sensibilizzare i cittadini lombardi più …

Lascia un commento