Home » Lavoro » Amianto, riprende il processo per i morti alla Scala

Amianto, riprende il processo per i morti alla Scala

Il 6 settembre, alle 9,30, è ripreso il processo contro 5 dirigenti del Teatro La Scala, accusati della morte di 9 lavoratori (nel frattempo uno è andato in prescrizione) con le deposizioni (esame e controesame) di due consulenti della Procura, PM dott Maurizio Ascione, davanti alla giudice Mariolina Panasiti, Presidente della 9° sezione penale. Il primo consulente Dott. Munnari ha ricostruito la catena di comando, gli incarichi e le responsabilità dei singoli imputati e dell’azienda Teatro alla Scala di Milano. Il secondo consulente, la dottoressa Bellis, medico, ha esaminato e relazionato sui casi di mesotelioma accertati nel teatro delle otto vittime decedute e del lavoratore ancora in vita. “Il nostro comitato – spiega Michele Michelino, presidente del Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio – come sempre era presente in aula per far sentire al giudice la voglia di giustizia in un tribunale come quello di Milano che finora ha assolto gli assassini condannando le vittime. Presenti come sempre gli avvocati delle parti civili, a cominciare dall’avvocato Laura Mara che difende varie parti civili fra cui il nostro Comitato. Mentre il processo stancamente continua si allunga la conta dei morti fra chi ha lavorato nel Teatro. Nel mese di giugno l’amianto ha provocato un’altra vittima, il soprano Edith Martelli, morta anch’essa per il mesotelioma, tumore della pleura causato dalle fibre di amianto respirato forse nei 25 anni trascorsi nel tempio della musica milanese, la Scala. L’amianto ha un periodo di latenza molto lungo, arriva anche a 40/50 anni. Nel frattempo, aspettando una giustizia che non arriva mai, altri lavoratori si sono ammalati e due sono deceduti. Oltre alla necessità di fare giustizia per le vittime, questa è la ragione per di avviare al più presto le bonifiche”.
La prossima udienza si terrà il 27 settembre a Palazzo della Giustizia dalle 11.30 alle 17.00 nell’aula 9 (piano terreno), come testi gli ex sindaci Carlo Tognoli, Gian Paolo Pillitteri, Giampiero Borghini e Marco Formentini.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Maestri del lavoro, consegna della Benemerenza civica a Ivo Bregolin

Entrerà in carica il prossimo 1 marzo 2019 il nuovo Consiglio direttivo della delegazione sestese …

Lascia un commento