Home » Economia » Senza slanci il primo giorno dei saldi estivi

Senza slanci il primo giorno dei saldi estivi

Giornata di avvio dei saldi estivi a Milano senza slanci: è quanto emerge dalle prime parziali rilevazioni giunte a FederModaMilano (Confcommercio Milano). Rispetto alla partenza dei saldi estivi dello scorso anno il decremento è di circa il 4% con una spesa media che si attesta sui 100 euro.
Come spesso accade quando fa caldo, rileva FederModaMilano, sono state privilegiate le vendite nei centri commerciali che hanno attratto i consumatori nelle ore più afose. Si conferma, inoltre, la maggiore affluenza nelle vie commerciali e dello shopping favorite rispetto alle zone semicentrali e periferiche. T-shirt, polo, camicie, short e abitini, pantaloni, costumi, oltre a calzature sportive e sandali, sono i prodotti più gettonati. Meno interesse per i capi spalla.
“Guardiamo con fiducia ai prossimi giorni – commenta Renato Borghi, presidente di FederModaMilano – quando, dopo i rientri dal weekend, vi potranno essere certamente margini di recupero”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Lombardia e Russia, prime nell’export Milano e Varese

La Lombardia esporta in Russia per mezzo miliardo di euro in tre mesi e cresce …

Lascia un commento