Home » Economia » Senza slanci il primo giorno dei saldi estivi

Senza slanci il primo giorno dei saldi estivi

Giornata di avvio dei saldi estivi a Milano senza slanci: è quanto emerge dalle prime parziali rilevazioni giunte a FederModaMilano (Confcommercio Milano). Rispetto alla partenza dei saldi estivi dello scorso anno il decremento è di circa il 4% con una spesa media che si attesta sui 100 euro.
Come spesso accade quando fa caldo, rileva FederModaMilano, sono state privilegiate le vendite nei centri commerciali che hanno attratto i consumatori nelle ore più afose. Si conferma, inoltre, la maggiore affluenza nelle vie commerciali e dello shopping favorite rispetto alle zone semicentrali e periferiche. T-shirt, polo, camicie, short e abitini, pantaloni, costumi, oltre a calzature sportive e sandali, sono i prodotti più gettonati. Meno interesse per i capi spalla.
“Guardiamo con fiducia ai prossimi giorni – commenta Renato Borghi, presidente di FederModaMilano – quando, dopo i rientri dal weekend, vi potranno essere certamente margini di recupero”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

BCC Milano, Assemblea Soci delibera adesione al Gruppo bancario Cooperativo ICCREA

Martedì 18 dicembre l’Assemblea Generale Straordinaria dei Soci della Banca di Credito Cooperativo di Milano, …

Lascia un commento