Home » Politica » Disavanzo di bilancio, il sindaco: non toccheremo le tasche dei cittadini né quelle dei dipendenti

Disavanzo di bilancio, il sindaco: non toccheremo le tasche dei cittadini né quelle dei dipendenti

Ieri mattina il sindaco di Sesto San Giovanni Roberto Di Stefano ha riunito a SpazioArte una delegazione di dipendenti comunali (circa 300) per illustrare la pronuncia della Corte dei Conti che accerta un disavanzo di oltre 21 milioni di euro imputabili a irregolarità contabili poste in essere dalla passata amministrazione. Il sindaco ha quindi illustrato i prossimi passi che l’amministrazione dovrà seguire su indicazione della Corte dei Conti. In particolare ha annunciato che entro 60 giorni dalla pronuncia della Corte porterà in Consiglio Comunale il rendiconto di gestione con il disavanzo realmente accertato. “A seguire – ha spiegato il primo cittadino sestese -, un piano di rientro trentennale che razionalizzerà la spesa ma non andrà a toccare le tasche dei cittadini né quelle dei dipendenti che non hanno nessuna colpa per la situazione venutasi a creare a causa degli errori della precedente amministrazione”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

DEF: come viene approvata la manovra

In questi giorni è il servizio di punto di tutti i telegiornali e riempie le …

Lascia un commento