Home » Tempo libero » È Chiara Veronese la nuova ‘Voce per Sesto’
Il podio di Una Voce per Sesto 2018: Luca Varesano, Alessia Fabiano, Marina e Giovanni del duo Foma Fomic, Noemi Nicoletti, Chiara Veronese, Debora Manenti e Roberta Mucchi

È Chiara Veronese la nuova ‘Voce per Sesto’

La vincitrice Chiara Veronese

Tecnica e classe hanno portato Chiara Veronese sul gradino più alto del podio della 9ª edizione di ‘Una Voce per Sesto’, il concorso canoro nazionale per voci nuove organizzato dall’associazione Spettacolazione.
Ventidue anni, di Milano, studentessa di Lingue, Chiara ha portato sul palco di SpazioArte sabato 5 maggio il brano ‘Je t’aime’ di Lara Fabian, laureandosi “Voce per Sesto 2018” e aggiudicandosi un buono da 500 euro e una targa. Seconda classificata Alessia Fabiano, campana, 25 anni, grinta e personalità da vendere nella sua cover di Love me forever, terza la bresciana Debora Manenti, 19 anni, trascinante e convincente con la sua versione di Can’t hold us.
Molto alto in questa 9ª edizione il livello dei concorrenti in gara, tra i non premiati impossibile non segnalare la personalità della sedicenne Giulia Ferraro (voce e chitarra su un inedito acerbo ma interessante) e la padronanza sul palco della cinisellese Guendalina Edwige Artuso.
Valore aggiunto di quest’edizione sicuramente il brio e l’affiatamento dei conduttori Roberta Mucchi e Luca Varesano, voci di Radio Italia Uno. Ma anche la capacità del concorso e dei direttori artistici Alessandra Maroccolo e Antonio Siciliano di rinnovarsi e innovarsi, coniugando linguaggi espressivi diversi: dalla musica dei sedici concorrenti alla comicità di Flavio Oreglio (molto applaudito il suo intervento sui luoghi comuni), alla recitazione di alcuni passaggi della Divina Commedia a cura di Alessandro Zurla e Michele Bacci. Senza dimenticare il gemellaggio con la onlus Il Sorriso nel Cuore, presente nell’atrio di SpazioArte con uno stand informativo.
Nel corso della serata sono stati anche assegnati, come da tradizione, il premio della giuria popolare a Noemi Nicoletti, sensibile interprete di L’anima vola, e il premio della critica assegnato dai giornalisti al duo Foma Fomic (Giovanni e Marina) per l’inedito “AAA Cercasi ragazza normale”.
A consegnare i premi gli assessori al Bilancio e alle Politiche giovanili Nicoletta Pini e Roberta Pizzochera, Giorgio Fico Piazza (bassista della PFM), Valter Oliva (Spettacolazione) e la giornalista del Giorno Laura Lana.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Il corto del filmmaker sestese Simone Marino selezionato dal Lift off International film festival

Guarda alla raffinata estetica e alla capacità di mescolare il lirico al grottesco di Sorrentino, …

Lascia un commento