Campionati nazionali di ginnastica ritmica, sul podio anche l’ASD Sesto Ritmic Dreams

Chi è cresciuto negli anni 80 ricorderà sicuramente Hilary, il cartone animato giapponese tratto dall’omonimo manga di Izumi Aso. Protagonista del cartone è Hilary, una ragazzina appassionata di ginnastica ritmica. La fune, il cerchio, la palla, le clavette e il nastro sono gli attrezzi con i quali la giovane conquista medaglie nelle competizioni più prestigiose.
Il cartoon fu un successo anche in Italia e insidiò per qualche tempo il primato di un altro classico di quegli anni, Mila e Shiro due cuori della pallavolo. Ma soprattutto ebbe il merito di far conoscere uno sport fino a quel momento, almeno in Italia, poco conosciuto: la ginnastica ritmica, per molti anni confusa con la ginnastica artistica.
Uno sport di cui l’Italia è un’eccellenza in campo internazionale: negli ultimi anni la squadra nazionale italiana ha ottenuto 2 medaglie olimpiche (Atene 2004 e Londra 2012) e 7 titoli mondiali, oltre a più di 100 medaglie internazionali.
Poco per volta la Ritmica ha iniziato a farsi conoscere e sono cresciute anche le realtà sportive che propongono corsi. Tra queste l’Asd Sesto Ritmic Dreams, fondata a Sesto San Giovanni nel 2009 da Elena Nikolaenkova.
Fino al 6 maggio la società sestese e le sue ginnaste saranno impegnate nel 13° Campionato nazionale di Ginnastica Ritmica del CSI al PalaGetur di Lignano Sabbiadoro.
Martedì 1 maggio c’è stata una partenza col botto: la squadra 2° categoria Small, con Carolina, Elisa, Lucrezia e Sofia, si è aggiudicata il secondo posto nazionale in classifica assoluta. Bene anche la seconda giornata grazie alle ottime prestazioni delle atlete più piccole: Chiara, alla sua prima esperienza nazionale si è aggiudicata il quinto posto pari merito alla palla e il 12° in assoluto su 26 atlete.
Marika ha invece ottenuto due ottimi punteggi al cerchio e al corpo libero ed è salita sul terzo gradino del podio.
La terza giornata di gare a Lignano Sabbiadoro ha visto salire sul gradino più alto del podio Giorgia, prima classificata alle allieve special fune. Maia, in seguito alla perdita del cerchio, si posiziona 23esima a pari merito su 57 atlete.
Per conoscere da vicino questo sport e questa realtà sportiva sestese, è possibile iscriversi alle prove gratuite che si terranno nella palestra dell’Istituto A. Spinelli (via Leopardi 132) il 17 e il 24 maggio dalle 17.15 alle 18.00 (6-7 anni) e dalle 18.30 alle 19.15 (8-9 anni).
Info e prenotazioni: Elena tel. 392 6581165 mailto: sestoritmica@yahoo.it

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Paderno, torneo di Padel in occasione del Memorial Day della Polizia di Stato

Un coinvolgente torneo di Padel in occasione del Memorial Day della Polizia di Stato. Ad …

Lascia un commento