Home » Tempo libero » Sport » Campionati nazionali di ginnastica ritmica, sul podio anche l’ASD Sesto Ritmic Dreams

Campionati nazionali di ginnastica ritmica, sul podio anche l’ASD Sesto Ritmic Dreams

Chi è cresciuto negli anni 80 ricorderà sicuramente Hilary, il cartone animato giapponese tratto dall’omonimo manga di Izumi Aso. Protagonista del cartone è Hilary, una ragazzina appassionata di ginnastica ritmica. La fune, il cerchio, la palla, le clavette e il nastro sono gli attrezzi con i quali la giovane conquista medaglie nelle competizioni più prestigiose.
Il cartoon fu un successo anche in Italia e insidiò per qualche tempo il primato di un altro classico di quegli anni, Mila e Shiro due cuori della pallavolo. Ma soprattutto ebbe il merito di far conoscere uno sport fino a quel momento, almeno in Italia, poco conosciuto: la ginnastica ritmica, per molti anni confusa con la ginnastica artistica.
Uno sport di cui l’Italia è un’eccellenza in campo internazionale: negli ultimi anni la squadra nazionale italiana ha ottenuto 2 medaglie olimpiche (Atene 2004 e Londra 2012) e 7 titoli mondiali, oltre a più di 100 medaglie internazionali.
Poco per volta la Ritmica ha iniziato a farsi conoscere e sono cresciute anche le realtà sportive che propongono corsi. Tra queste l’Asd Sesto Ritmic Dreams, fondata a Sesto San Giovanni nel 2009 da Elena Nikolaenkova.
Fino al 6 maggio la società sestese e le sue ginnaste saranno impegnate nel 13° Campionato nazionale di Ginnastica Ritmica del CSI al PalaGetur di Lignano Sabbiadoro.
Martedì 1 maggio c’è stata una partenza col botto: la squadra 2° categoria Small, con Carolina, Elisa, Lucrezia e Sofia, si è aggiudicata il secondo posto nazionale in classifica assoluta. Bene anche la seconda giornata grazie alle ottime prestazioni delle atlete più piccole: Chiara, alla sua prima esperienza nazionale si è aggiudicata il quinto posto pari merito alla palla e il 12° in assoluto su 26 atlete.
Marika ha invece ottenuto due ottimi punteggi al cerchio e al corpo libero ed è salita sul terzo gradino del podio.
La terza giornata di gare a Lignano Sabbiadoro ha visto salire sul gradino più alto del podio Giorgia, prima classificata alle allieve special fune. Maia, in seguito alla perdita del cerchio, si posiziona 23esima a pari merito su 57 atlete.
Per conoscere da vicino questo sport e questa realtà sportiva sestese, è possibile iscriversi alle prove gratuite che si terranno nella palestra dell’Istituto A. Spinelli (via Leopardi 132) il 17 e il 24 maggio dalle 17.15 alle 18.00 (6-7 anni) e dalle 18.30 alle 19.15 (8-9 anni).
Info e prenotazioni: Elena tel. 392 6581165 mailto: sestoritmica@yahoo.it

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Basket, Sophie Brunner si unisce all’Allianz Geas

E’ la statunitense Sophie Brunner, ala grande di 1.86 nativa di Freeport (Illinois), il nuovo …

Lascia un commento