Home » Cronaca » 25 Aprile, fiaccolata antifascista per le vie della città

25 Aprile, fiaccolata antifascista per le vie della città

Il corteo di commemorazione dei Caduti organizzato dal Comune e la fiaccolata antifascista di Anpi, Aned e Associazione Partigiani Cristiani. Due i momenti di commemorazione in programma a Sesto San Giovanni in occasione del 25 Aprile. Per la prima volta, da anni, l’amministrazione comunale ha deciso di annullare la tradizionale fiaccolata delle società sportive. La spiegazione è che sarà organizzata a settembre una festa dello sport che coinvolgerà tutte le società sportive. In realtà, fanno notare Anpi, Aned e Associazione Partigiani Cristiani, la fiaccolata per le vie di Sesto, una tradizione del 25 Aprile cittadino, ha un valore e un significato non solo sportivo.
E così le tre associazioni hanno deciso di organizzare in autonomia una fiaccolata. “La giornata del 25 aprile racchiude in sé tutti quei valori che sono propri dell’antifascismo, sentimento unitario che ha ispirato la Costituzione italiana – commentano Anpi, Aned e Associazione Partigiani Cristiani -. Questa giornata oggi, anche a causa dei numerosi revisionismi che prendono sempre più forma, assume un’importanza ancora maggiore. Quest’anno il 25 aprile non è commemorazione dell’antifascismo, quest’anno il 25 aprile è l’Antifascismo stesso. È per questo motivo che, affiancate e supportate da molte associazioni e partiti politici che ancora credono nell’importanza di questa giornata e di ciò che rappresenta, abbiamo deciso di organizzare una nuova fiaccolata che aggregherà tutte le varie anime dell’antifascismo della nostra città”.
Le tre associazioni organizzatrici hanno quindi deciso di cogliere questo momento come una possibilità per rilanciare un nuovo evento che coinvolgerà tutti i cittadini e tutte le realtà di Sesto San Giovanni interessate a partecipare, non più, quindi, solo il mondo dello sport. “Molte sono già le adesioni arrivate e altre ne attendiamo a breve. Ne attendiamo di nuove agli indirizzi e-mail: info@anpi-sestosg.it, aned.sesto@tiscali.it, info@ventimilaleghe.net, oppure sulla pagina dell’evento Facebook 25 Aprile, Riaccendiamo L’antifascismo!”.
La fiaccolata partirà alle alle 20.15 da piazza della Resistenza e si concluderà in piazza Oldrini.
Il corteo organizzato dal Comune per commemorare i caduti di Sesto e portare loro una corona si terrà invece al mattino, a partire dalle 8.20 con ritrovo in piazza della Resistenza. Dopo la Santa Messa nella Chiesa dell’Assunta in via Cavour, alle 9.20 ci saranno la deposizione della corona alla lapide che ricorda la sede del CLN, presso Oratorio S. Luigi in piazza Petazzi. Alle 9.30 in piazza Petazzi sarà a disposizione un pullman per proseguire con le deposizione corone al Cimitero vecchio: Famedio Sindaci, Sacrario dei Caduti al Monumento a Salvo D’Acquisto (Largo S. D’Acquisto) al Monumento ai Caduti del mare (piazza Marinai d’Italia) al Cippo dei giovani Partigiani (via Garibaldi) al Monumento agli Alpini (via Piave) al Monumento in piazza della Repubblica alla lapide di Villa Zorn (sede Anpi) al Monumento della Resistenza. In piazza della Resistenza si concluderà la cerimonia con il saluto delle Autorità alle Associazioni Combattentistiche e d’Arma e a tutti i partecipanti. Alle 14 l’appuntamento è con la manifestazione a Milano  (ritrovo MM Palestro).

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Core, bilancio in utile. L’obiettivo: creare biopiattaforma integrata con Cap-Holding

Il 27 aprile i soci del CORE consorzio recuperi energetici (Sesto San Giovanni, Cologno, Pioltello, …

Lascia un commento