Home » Politica » Passaggio del testimone in Regione, Fontana: giunta quasi definita

Passaggio del testimone in Regione, Fontana: giunta quasi definita

“E’ un onore e un piacere ricevere il testimone dalle mani di Roberto Maroni che è un amico ultra quarantennale. So di poter raccogliere un testimone da chi ha ben operato negli ultimi cinque anni, mi lascia una situazione più facile da gestire perchè le cose già funzionano molto bene”. Così il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, ieri alla cerimonia di ‘passaggio del testimone’ in Sala Biagi con il presidente uscente Roberto Maroni.
“Siamo contenti di aver chiuso anche questa prima fase dei compiti e delle competenze – ha aggiunto il presidente Fontana – e la giunta è praticamente quasi definita, si tratta soltanto di sistemare alcuni dettagli. Speriamo di riuscire a continuare l’ottimo lavoro di chi mi ha preceduto  e soprattutto speriamo che si realizzi la riforma dell’Autonomia che per noi vuol dire realizzare quella possibilità di gestione diretta del territorio che sta alla base della nostra attività politica”. Infine un cenno al governo: “Confidiamo in un governo rapido – ha concluso il governatore lombardo –  e sensibile ai problemi dei territori e dell’Autonomia. Questo garantirebbe maggiore velocità, altrimenti la riforma comunque si farà perchè dopo il referendum del presidente Maroni indietro non si potrà nè si dovrà tornare”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Gianmaria Vincelli: le forze politiche facciano un passo in più

Dal consigliere comunale Gianmaria Vincelli riceviamo e pubblichiamo “Da Sesto il Cambiamento: le persone al …

Lascia un commento