Home » Politica » In Lombardia vittoria netta di Fontana
L'esultanza del neo governatore lombardo Fontana

In Lombardia vittoria netta di Fontana

Con il responso delle urne alle Regionali cala il sipario sull’Election day del 4 marzo. A guidare la Lombardia sarà il candidato del centrodestra Attilio Fontana. Il leghista, sindaco di Varese, supera con il 49,74% il candidato del centrosinistra, Giorgio Gori fermo al 29,09%. Seguono il candidato M5S Dario Violi al 17,36%, Onorio Rosati (Leu) al 1,93%, Angela De Rosa (Casapound Italia) allo 0,89%, Massimo Roberto Gatti (Sinistra per la Lombardia) allo 0,68%, Giulio Arrighini (Grande Nord) allo 0,28 per cento.
In vista del passaggio di consegne con il governatore uscente, Fontana ha annunciato una serie di incontri con Roberto Maroni che ha così twittato: «Sono felice per la vittoria in Regione Lombardia di Attilio Fontana, mio degnissimo successore».
I sestesi hanno così votato: Attilio Fontana centrodestra 40,34%; Giorgio Gori centrosinistra 33,69%, Dario Violi M5S 20,89%, Onorio Rosati Leu 3,10%, Massimo Gatti Sinistra per la Lombardia 1,04%, Angela De Rosa Casapound Italia 0,72%, Giulio Arrighini Confederazione Grande Nord 0,22%.
Alle ore 23 del 4 marzo alle Regionali ha votato il 70,58% degli aventi diritto: 43.186 votanti su 61.190 iscritti. 
Le preferenze di lista. Dalle Regionali emergono anche i risultati delle preferenze a Sesto, in cui spicca la candidata al Consiglio regionale Silvia Sardone (Forza Italia) con 2682 voti. La coordinatrice cittadina di FI ha ottenuto 11312 preferenze totali ed è quindi il candidato donna più votato in Lombardia, la seconda più eletta nell’area metropolitana, dietro al compagno di partito Giulio Gallera. Nel PD si registrano i 363 voti per Lorena Croatto, per Noi con l’Italia UDC i 132 voti per Deborah Giovanati e per LEU  e la sestese Monica Zaccarini 130 preferenze. Fermo a 105 voti il leghista Riccardo Pase.
Regionali in Lazio. A vincere con il 33,07% dei consensi è il governatore uscente Nicola Zingaretti, sostenuto dal Pd e da una coalizione di centrosinistra. Seguono il candidato del centrodestra Stefano Parisi al 31,29% e la candidata di M5S Roberta Lombardi al 27,08%.

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Osservatorio: Il ‘Metodo Draghi’

Un metodo di lavoro nuovo, silenzioso e solitario, niente social, zero veline, due parole in …

Lascia un commento