Home » Politica » Natale, Assocommercio: dall’amministrazione tante parole e poca sostanza

Natale, Assocommercio: dall’amministrazione tante parole e poca sostanza

Dure critiche dell’associazione Assocommercio presieduta da Paolo Vino all’operato dell’assessorato al Commercio, in merito all’organizzazione delle iniziative natalizie in città. “Una pista di pattinaggio, casette natalizie, bancarelle a tema avrebbero dovuto animare le principali piazze di Sesto San Giovanni – si legge nel comunicato diffuso in queste ore dall’associazione -. Peccato che ad oggi, quando mancano pochi giorni a Natale, nessuno dei contenuti annunciati si sia tradotto in realtà. L’unico arrivo effettivo in città è stato quello dei “Sardi” nel quartiere Rondinella e altre classiche bancarelle in Petazzi e IV Novembre. Si tratta tuttavia di iniziative a cura di privati (…). Nulla a che vedere, quindi, con quanto sbandierato dall’amministrazione comunale. Mi viene da pensare: Che vergogna! Tante parole e niente sostanza. Specialmente alla luce delle parole dell’Assessore al Commercio, Maurizio Torresani, che, in un’intervista rilasciata al mensile Metropolis, aveva raccontato i primi passi del rinnovato Tavolo del Commercio, tracciandone un impegno teso non solo all’organizzazione di feste, ma al rilancio dell’indotto sestese. Al momento non si vede però nulla di nuovo all’orizzonte per gli esercenti che operano sul territorio comunale. Neppure sotto l’albero di Natale. Può infatti considerarsi strategica, la “Baby Card”, che  sostituisce il progetto “Pappa Amica” della precedente Giunta Chittò e che nelle intenzioni vuole rimediare al fallimentare “Vado a Sesto”? Ritengo scandaloso da parte dell’attuale amministrazione, in particolare da parte di chi la rappresenta al Tavolo del Commercio (entrambi commercianti), l’aver presentato in “pompa magna”, quale proprio biglietto da visita, un pacchetto di eventi legato al Natale, salvo poi non attuare alcuna iniziativa”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sede del Cespi a rischio? Interrogazione del PD Sesto

Sede sestese a rischio per il Cespi-Centro Studi Problemi Internazionali, l’associazione che ha come finalità …

Lascia un commento