Home » Cronaca » Scuola e educazione » Prima gara di Debate all’Istituto De Nicola

Prima gara di Debate all’Istituto De Nicola

“E’ giusto che vi siano norme elettorali che fissino per legge l’elezione di una quota di donne pari a quella degli uomini? È su questo tema che gli studenti dell’Istituto De Nicola hanno dibattuto martedì 12 dicembre, nella prima gara di Debate della fase preliminare: vera e propria sfida a colpi di domande retoriche e stoccate verbali.
L’Istituto De Nicola ha infatti aderito al progetto Exponi le tue idee!” dell’associazione WeWorld, competizione educativa basata sul Debate, metodologia che affonda le sue radici nella disputatio medievale. Alla fase preliminare farà seguito una fase di spareggio tra le squadre vincitrici d’Istituto ed un Debate Day finale a livello nazionale.
Ogni sfida della fase preliminare sarà valutata da giudici del dibattito scelti tra insegnanti e ed ex studenti del De Nicola. La competizione prende la forma di un confronto in cui due squadre si sfidano dibattendo un tema di interesse globale, argomentando e sostenendo con opportune ricerche, prove e documenti la posizione pro o contro il tema da dibattere. Nel “Debate” ogni squadra è composta da sei giocatori: un capitano, due oratori e tre uditori critici. A parlare sono il capitano e gli oratori, mentre gli uditori affinano la strategia e suggeriscono agli oratori quali argomenti utilizzare per controbattere la squadra avversaria. Per molti ragazzi la partecipazione a Exponi sarà una delle prime rare occasioni per poter parlare in pubblico su temi non banali o scontati, per lo più davanti a qualcuno che dovrà valutare preparazione, stile, capacità argomentativa e strategia di comunicazione. La competizione educativa è quindi, prima che un torneo, un’occasione di allenamento alla vita adulta.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Centri estivi, prolungati i termini per le iscrizioni. Incontro tra assessore Pizzochera e Comitato Genitori

A seguito di tre serate di incontri con diversi gruppi di genitori, l’Amministrazione comunale di …

Lascia un commento