Home » Politica » Bonus idrico, modificati i criteri per l’erogazione

Bonus idrico, modificati i criteri per l’erogazione

La giunta comunale di Sesto San Giovanni ha deliberato la modifica dei criteri per l’erogazione del Bonus Idrico. In particolare tale deliberazione ha individuato i seguenti criteri per la modifica delle percentuali di assegnazione del bonus idrico alle diverse categorie di beneficiari: il 45% ad anziani, il 20% a disabili, il 20% agli utenti con disagio economico, il 10% alle famiglie monoparentali, il 5% alle giovani coppie. La giunta ha ritenuto opportuno variare le percentuali originarie di assegnazione per poter seguire l’orientamento delle richieste rispondendo alle necessità delle utenze disagiate e allargando la platea dei beneficiari. In particolare viene innalzata la quota per gli anziani (dal 30% al 45%) e per i disabili (dal 10% al 20%).
“Con questa scelta – commenta Angela Tittaferrante, assessore al Welfare – andiamo a porre particolare attenzione a categorie svantaggiate e spesso penalizzate nell’erogazione di bonus. Abbiamo voluto esprimere una volontà di equità sociale in grado di incontrare le necessità per esempio degli anziani, troppo spesso dimenticati o non considerati, che necessitano di interventi dalle amministrazioni, soprattutto in un periodo di ristrettezze economiche per tanti pensionati.”
Il bonus idrico è uno sconto sulla bolletta dell’acqua per i cittadini e le famiglie sestesi che vivono in una situazione di difficoltà economica o di fragilità. Per il 2017 il Gruppo CAP ha assegnato al nostro Comune 1772 bonus, di 50 euro ciascuno (88.600 euro totali). I bonus sono assegnati in base all’ordine di arrivo delle domande e fino all’esaurimeto dei fondi messi a disposizione da CAP. Si possono consegnare le domande fino al 21 dicembre 2017. Per richiedere il bonus bisogna compilare il relativo modulo presente sul sito del Comune e portarlo all’ufficio Bonus in via Benedetto Croce (2° piano) da lunedì a giovedì dalle 9 alle 12 e il lunedì anche dalle 14 alle 16.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sfratto alle associazioni, Giovani Sestesi: i “due pesi e le due misure” della giunta Di Stefano

Dalla Lista civica Giovani Sestesi riceviamo e pubblichiamo “Si vede una luce in fondo al …

Lascia un commento