Home » Politica » Di Maio in fuga … ma Renzi di fughe ne ha viste molte

Di Maio in fuga … ma Renzi di fughe ne ha viste molte

Di Maio

Poteva essere il più interessante talk show della serata o se vogliamo il campione di audience, e invece niente di tutto questo. La sfida televisiva fra Luigi Di Maio e Matteo Renzi non si è fatta. Il nominato capo di un futuro governo cinque stelle aveva ottenuto tutto. Dopo avere chiesto il confronto, aveva fissato l’emittente, la trasmissione, il conduttore e l’ora. Poi dopo che il suo avversario aveva accettato tutte le sue richieste ha pensato bene di squagliarsela affermando, dall’alto della sua immensa cultura politica, che il segretario del PD è in fondo un poveraccio che non conta nulla.
“È una fuga, ha risposto Renzi, non è un bel modo di fare”. E in effetti Di Maio rimedia una figura direttamente proporzionale al suo calibro politico. Ma questo non ha importanza. Né la figuraccia né tantomeno il calibro interessano qualcosa ai suoi ammiratori grillini.
Però il segretario del Pd non dovrebbe meravigliarsi più di tanto per la fuga di Di Maio, del resto di fughe ne ha viste molte e non si è mai preoccupato più di tanto.
Cominciò a fuggire Pippo Civati, poi fuggì Enrico Letta, poi è fuggito Massimo D’Alema, ed in questo ultimo caso “tanto di guadagnato”. Poi sono fuggiti Alfredo D’Attorre e Roberto Speranza, un premio a che se n’è accorto. Poi è fuggito Pierluigi Bersani e qui un po’ di dispiacere c’è stato, ma sono cose che succedono anche nelle migliori famiglie. Poi alla fine è fuggito Pietro Grasso, e questa proprio non ci voleva.
Nel frattempo tutto il centrodestra di Silvio Berlusconi è fuggito dalle riforme costituzionali, con il risultato che tutti sappiamo. Dopo il centrodestra ha cominciato a fuggire anche metà Nuovo centrodestra, pezzo a pezzo, e francamente è il caso di dire “meglio perderli che trovarli”.
Il vero problema è che intanto sono fuggiti anche gli elettori, parecchi, e qui qualche domanda bisognerebbe farsela. Gli è rimasto solo Angelino Alfano e forse era meglio se fuggiva anche lui.

Ciemme

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Gruppi di fisioterapia, Giovani Sestesi: sono servizio pubblico?

Dai Giovani Sestesi riceviamo e pubblichiamo “Le capacità della nuova amministrazione comunale di Sesto San …

Lascia un commento